Comunicato Associazione

Con l’Assemblea generale di lunedì prossimo – alle ore 19.30 presso il Circolo Benassi – l’Associazione “Per amore, solo per amore” conclude la prima fase di lavoro, con una relazione dei membri del direttivo e dei consulenti. In queste settimane, il generoso contributo di ricerca e analisi, ha consentito di “leggere” con maggiore chiarezza le circostanze che hanno condotto la Fortitudo nel baratro sportivo ed i suoi tifosi nello sconforto.

Altro momento di consistente rilevanza, sarà l’esposizione del “progetto nuova Fortitudo” di Giulio Romagnoli, alla quale prenderà parte attiva una rappresentanza della Casa Madre Fortitudo SG. L’Assemblea generale infatti è il luogo naturale per organizzare il primo incontro tra la nuova compagine imprenditoriale e la base della tifoseria; sarà l’occasione per ascoltare i dettagli del piano e porre domande di chiarimento e di approfondimento. L’Associazione organizza questo momento di dialogo informale per consentire a ciascuno dei propri Associati di farsi una propria opinione, libera ed indipendente: è doveroso ricordare che l’Associazione stessa, che pure ha seguito passo passo l’evolversi delle vicende di queste settimane, ha mantenuto finora un ruolo passivo rispetto ai contenuti del progetto, così come neutrale rispetto al dibattito ancora in corso tra le varie rappresentanze della tifoseria.

Nel merito però, a riconoscimento del ruolo e del rilievo del lavoro svolto da parte di tutti gli Associati ed ancor prima del Garante Nino Pellacani, la nuova proprietà nella persona di Giulio Romagnoli ha offerto all’Associazione un posto nel consiglio direttivo della nuova società sportiva ed un posto nel direttivo della futura fondazione. Questi rappresentanti saranno individuati attraverso libere elezioni tra gli Associati e non potranno essere membri del Direttivo e dei Probiviri dell’Associazione: essi avranno il compito di seguire la genesi di questa nuova avventura sportiva e di svolgere un’azione di collegamento con la tifoseria, per garantire trasparenza e legittimità.

L’Associazione diviene dunque uno strumento essenziale di confronto e di misura del nuovo progetto, nel presente e nel prossimo futuro, e ancor di più il luogo di dibattito e di partecipazione dell’intera tifoseria: gli Associati, attraverso la quota associativa di € 10, potranno continuare a sentirsi rappresentati e potranno decidere da chi farsi rappresentare negli organi direttivi della nuova Fortitudo.

Giulio Romagnoli verrà lunedì sera a parlare del progetto società/fondazione nuova Fortitudo, della matricola sportiva 0103, della nostra bacheca, del marchio e del settore giovanile; nessuna parola ufficiale da parte dell’Associazione intende condizionare il libero giudizio di ciascuno dei nostri Associati. C’è però una considerazione che ci sentiamo di fare e di farci: siamo generosi di animo così come lo siamo stati di denaro! Ci sono generazioni future che meritano di vedere una Fortitudo in campo, forse diversa da quella dell’ultimo ventennio, ma pur sempre animata dagli stessi valori e viva degli stessi colori. Per questo motivo, rivolgendoci agli scettici, desideriamo chiedere che essi rispettino – nel peggiore dei casi con la generosità dell’astensione – lo sforzo che Giulio Romagnoli sta cercando di compiere; il suo progetto non fa affidamento sulle somme raccolte in emergenza dall’Associazione. Per questo, a margine dell’Assemblea, saranno fornite indicazioni sulla restituzione dell’intera somma al netto della quota associativa di € 10  versata dai tifosi.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

31 Responses to “Comunicato Associazione”

  1. mexicano says:

    e un live stream per i tifosi in messico non si organizza?

  2. marco says:

    quien sabe mexicano,quien sabe,hasta la vista e suerte, marco
    buenas tardes
    fortituso siempre marco

  3. marco says:

    quien sabe? volevo dire col punto interrogativo marco

  4. marco says:

    ho sbagliato a scrivere, fortitudo siempre ,marco

  5. mexicano says:

    ah ah ah, almeno una diretta su radio bruno
    los maraglios unidos, jamas seran vencidos

  6. matteo says:

    Quindi se capisco bene l’associazione ha già deciso di sposare il progetto Romagnoli e di entrare nella nuova compagine societaria.

    Tutto questo senza sentire nemmeno il parere degli associati.

    Cari estensori del comunicato vorrei ricordarvi l’articolo 10 dello statuto dell’associazione :

    Art. 10 Competenze dell’Assemblea Generale
    L’Assemblea Generale ha le seguenti competenze:
    – elegge e revoca il Presidente; – approva l’eventuale regolamento interno;
    – approva il bilancio;
    – nomina e revoca i componenti del Consiglio Direttivo;
    – delibera sulle modifiche dello Statuto e l’eventuale scioglimento dell’Associazione.

    Io stasera ascolterò con la massima apertura mentale il progetto di Romagnoli.
    Se non dovesse piacermi i 10 euro di quota associativa ve li scordate perchè la vostra decisione senza un voto dell’assemblea è illegittima.

  7. michele says:

    Chiedo all’Associazione di rendere “elastici” i tempi per la restituzione di quanto versato (domani sera parto per 3 settimane fuori Italia)
    grazie

  8. marco says:

    tutte richieste legittime, staremo a vedere stasera, io nel mio piccolo spero in questo connubio, e sono sempre qui ad ascoltare tutti, ed a scrivere,ciao nino, ciao a tutti , marco

  9. franceschino says:

    salve a tutti
    Io tifo fortitudo che è un sentimento, un modo di essere, ma anche una squadra di basket
    La fortitudo SG con Romagnoi cerca di rimanere in vita schierando una squadra di basket
    La b1 è orrenda,l’operazione potrà non entusiasmare, ma io appoggio lo sforzo della Sg e di Romagnoli e spero che cosi facciano i tifosi della fortitudo(squadra di basket)

    L’importante è avere una base da cui partire
    Se qualcuno deciderà di stare a casa mi dispiacerà perchè:

    1nonostante le dichiarazioni non è un anno di ferie ma dovrebbe essere per sempre(almeno la coerenza lo imporrebbe,vedi punto2)

    2una nuova fortitudo non sarebbe comunque originale,partirebbe dalla promozione o giù di li,non sarebbe un ibrido ma peggio un clone(si chiamerebbe FortiDolly come la pecora?)

    3viste anche le ritrosie nei confronti di Romagnoli, meglio non aspettarsi file ai caselli di imprenditori che in “questo anno di pausa” investirebbero sull’eventuale nuova creatura

    4se poi la diffidenza dei tifosi facesse naufragare l’operazione Romagnoli e Sg chissà come sarebbero contenti i tifosi virtus e S…quell’individuo che veste in maniera orrenda ed è presidente di una squadra senza colori

  10. Rik says:

    Favorevole a Romagnoli.Però prima Sacrati doveva portare i libri in tribunale.Io non ho capito che la eventuale cessione del marchio (e del codice????) sia definitiva o solo temporanea.Nel secondo caso è una follia.A meno che non sia Budrio una Futurfortitudo da cui ripartire l’anno prossimo.Il vivaio che fine farà?In mano a Sacrati che senso ha?Romagnoli ha la forza economica per riportarci in A1?Ho letto di proposte di fondazione senza avere un vero proprietario:chi caccia i quattrini e perchè mai lo dovrebbe fare ( se non decide lui)??

  11. marco says:

    franceschino e rik, sono totalmente d’accordo con voi, spero in una ripartenza,anche in b-1 ,sicuramente meglio del nulla………………
    ciao ciao marco

  12. Stefano says:

    Non mi riconosco in questa Fortitudo, in ogni caso seguiro’ le indicazoni
    della FOSSA perche’ senza FOSSA non esiste nessuna Fortitudo

  13. matteo says:

    Riguardo alla polemica da me sollevata sui tesseramenti.

    Premettendo che conoscendoli non ho mai messo in dubbio la loro buona fede devo dire che forse avevo male interpretato io il comunicato.
    Stasera si sono spiegati meglio tanto che ci sono arrivato pure io

    Riguardo Romagnoli.

    A pelle mi sembra ottima persona ma il suo progetto ad oggi non mi piace per niente. Se a brevissimo non porterà novità sostanziali io mi fermo.

    Buonanotte a tutti

  14. Franceschino says:

    Ringrazio l’associazione ed in particolare Nino e ovviamente Romagnoli
    Si riparte,con la Sg e senza Sacrati, molto bene:questa è la fortitudo alla faccia dei gufi bianconeri

    E’ corretto non aspetttarsi grandi numeri al palazzo(si parla di B)ma un appoggio o un’ apertura a Romagnoli è fondamentle
    Potrebbero saltare fuori altri imprenditori in aiuto a Romagnoli e alla fortitudo
    Questo non accadrebbe se prevalesse la linea “io sto a casa”

    Se si vuole fare una squadra e giocare PER SEMPRE contro gli amatori allora va bene stare a casa
    SE invece si vuole rivedere la fortitudo nel basket che conta(la sua sede naturale)allora il calore dei tifosi non basta e serve chi investa e comandi

    per Matteo spero di vederti al palazzo:hai detto che Romagnoli ti ha fatto buona impressione,dagli fiducia…è stata concessa a Sacrati
    Si ricomincia,se non si sta fermi a casa, le cose possono solo migliorare,anche nel senso che auspichi

  15. marco says:

    l’anno scorso ho dato fiducia asd una certa persona, sapendo che non c’era futuro, il cuore a prevalso, quest’anno faro’ lo stesso, io ieri sera quando hanno parlato palumbi,niccolo’ rocco di torrepadula e alla fine romagnoli,che e’ stato molto chiaro mi sono commosso, che volete farci ,sono fatto cosi’……. poi e’ ovvio che il sig romagnoli deve tener fede a quel che ha detto, ma una chanche la merita,avanti coi carri,ciao nino,ciao a tutti marco

  16. federico says:

    Voto si alla proposta di romagnoli anche perchè è l’unica . dispiace se la fossa non è d’accordo ma forse preferisce dare soddisfazione ai virtussini vedendoci sparire? non se ne parla. ROMAGNOLI mi sembra una persona onesta, vediamo coi fatti, intanto non si riparte dalla prima divisione. tutti al palazzo e tutti associati per il futuro diremo la nostra con un rappresentante dentro la nuova società.

  17. nadia says:

    Quoto federico. la proposta di Romagnoli non è SOLO L’UNICA ma è anche l’UNICA POSSIBILITA’ di non sparire.
    Stare fermi un anno non ci dà la certezza di poter rinascere (?) l’anno prossimo e comunque nel frattempo avremmo regalato al ciabattino la possibilità di toglierci pure il Palazzo:
    devo dire che mi è dispiaciuto riscontrare il tono aggressivo di qualcuno che si è rivolto a Romagnoli come se fosse lui il ladro che ci ruba la squadra… si può non essere d’accordo sull’accordo che non è una FUSIONE e non saremo Fortibudrio e comunque riavremo la nostra casa, appurato che un anno di penitenza lo dobbiamo fare, meglio il purgatorio dell’inferno…
    io ci sto … ciao a tutti
    p.s. anche ieri sera eravamo belli ed eravamo tanti e….
    mi fermo qui

  18. Braino says:

    Credo che per il bene di tutti si arrivi ad una scelta condivisa. Il settore giovanile da tutti indicato come il vero patrimonio nn sa ancora cosa fare…le palestre gli allenatori i calendari ecc ecc…..

  19. ARMANDO says:

    DALLA ASSEMBLEA DI IERI SERA TRAGGO UNA NUOVA SPINTA EMOTIVA PER STARE CON IL PROGETTO FORTITUDO.
    L’UNICA VIA PER RIDARE SLANCIO ALLA NOSTRA IDENTITA’ E’ RIPARTIRE DALLA SG COME E’ STATO FATTO. LA FUTURA FORTITUDO CHE PRENDERA’ IL POSTO NEL 2011 DI QUELLA MORENTE DI SACRATI POTRA’ RAPPRESENTARE UNA NOVITA’ ASSOLUTA NEL PANORAMA DELLE IMPRESE DI SPORT: UNA ASSOCIAZIONE-UNA FONDAZIONE-UNA REALTA’ SPORTIVA CHE SI OCCUPA DEI RISULTATI E DELLE RISORSE SPORTIVE E CHE SI IMPEGNA NEL CAMPO SOCIALE, PER DIFFONDERE LO SPORT E LA CULTURA DELGRUPPO (SOLIDARIETA’, COOPERAZIONE, COMUNITA’, OBIETTIVI) E PER I PIU’ DEBOLI (CALAMAI). IN QUESTO PROGETTO IO MI IDENTIFICO TOTALMENTE E MI RENDO DISPONIBILE OPERATIVAMENTE A SUPPORTO DI NINO. CHIEDO AI SOCI DELL’ASSOCIAZIONE DI FARE ALTRETTANTO SE VOGLIAMO COSTRUIRE UN PROGETTO MONDIALE CHE NON ESISTE (fORSE BARCELLONA).
    GRAZIE NINO PER QUELLO CHE FAI E CHE FARAI, MA GRAZIE ANCHE A ROMAGNOLI E ALLA SG.

  20. Fra says:

    Io no ho ancora deciso da che parte stare ve lo dico francamente ragazzi, ma non di certo perchè Romagnoli non mi abbia convinto,anzi gli attacchì che gli sono stati rivolti con arroganza e maleducazione sono stati indecenti! Siamo tutti arrabbiati ma non possiamo pensare di andarci a sfogare con chi comunque sul piatto qualcosa ha messo e ci mette la faccia.. Sono rimasto profondamente deluso da alcune prese di posizione della fossa, le ho trovate davvero “talebane” e ignoranti.. Sicuramente la mia scelta non si farà condizionare da loro come magari tempo fa avrei pensato, perchè gli avrei seguiti ad occhi chiusi.. Anche se una effe senza fossa francamente non me la immagino. Spero davvero che i prossimi giorni possano servire a fare ulteriori passi in avanti nelle trattive che romagnoli sta conducendo, e a schiarirci tutti un po piu le idee perchè ho davvero una gran voglia di palazzo e di basket giocato! Comunque io non ho accuse da muoverli anzi gli va un sentito grazie per il momento! saluti ragazzi

  21. Fra says:

    Ah dimenticavo, in tutto questo comunque andranno le cose viva l’associazione! Se c’è una cosa che la momento mi sento di seguire quella è l’associazione. E spero davvero che possa diventare un’entità sempre più grande e pesante!

  22. matteo says:

    @ Fra.

    La Fossa dei Leoni ad oggi non si è ancora espressa.

    Quindi se alcune prese di posizione ti sono sembrate “talebane” ed ignoranti erano di singole persone che se anche appartenessero alla Fossa dei Leoni non esprimono il punto di vista del gruppo che a giorni arriverà sotto forma di comunicato con firma in calce il direttivo.

    Non fare come Forni (al contrario) che stamattina su Repubblica titola la Fossa si tura il naso e appoggia Romagnoli.

    Il progetto Romagnoli andrà avanti con o senza Fossa.

    Buon proseguimento di discussione.

  23. marco says:

    grazie ragazzi dei pareri, in effetti LA FOSSA NON SI E’ ANCORA ESPRESSA IN UN GIUDIZIO UNANIME, nino si ovviamente,l’associazione idem, io nel mio piccolo appoggio romagnoli,che ha parlato chiaramente, ROMAGNOLI IL TRAGHETTATORE, IL CARONTE EMILIANO CHE TRASPORTA I TIFOSI SPERO, E NON I DANNATI ciao a tutti marco

  24. Michela says:

    Ieri sera ero all’assemblea e, sbagliando, non ho provato a prendere la parola. Mi sono limitata ad ascoltare e sono andata a casa con una grande amarezza.

    L’Associazione rappresenta lo “zoccolo duro” della tifoseria ed è il capitale su cui ripartire in quanto non può esistere squadra senza tifosi al seguito,
    L’amarezza maggiore è dovuta al fatto che la FORTITUDO SG ha intrapreso una via senza un preventivo confronto con l’Associazione.

    L’Associazione DEVE ESPRIMERSI SU CIO’ CHE INTENDE O NON INTENDE APPOGGIARE PERCHE’ E’ L’ UNICO VERO MODO DELLA STESSA DI ESERCITARE LA PROPRIA FORZA.
    Credo che in questo momento sia DOVEROSO prendere una posizione rispetto al progetto di Romagnoli/SG (come del resto suggerito dall’Avv. Dettori)!

    Prendere posizione significa capire cosa pensa la maggioranza dei circa 1400 iscritti della soluzione adottata dalla SG. Le posizioni possibili sono solo due: sono d’accordo/non sono d’accordo. Non significa nient’altro. Ormai la SG ha deciso.
    Budrio camuffato da Fortitudo si farà. Bisognerà poi vedere se la maggioranza dei tifosi seguirà questa nuova entità o meno.

    Se la maggioranza degli iscritti è contraria ovviamente non ha nemmeno senso mandare alcun rappresentante dell’ Associazione nella società Budrio.
    Se la maggioranza sarà d’accordo invece si procederà con l’elezione.

    E’ triste ma a volte le cose belle finiscono e non si può fare nient’altro che accettare la realtà. Per me la MIA FORTITUDO è già morta. I colpi finali, oltre a Sacrati, glieli ha inferti la stessa Fortitudo SG facendo questo passaggio, anche solo di un anno, sotto mentite spoglie.

    Spero che organizzerete al più presto un nuovo incontro per farci esprimere la nostra opinione rispetto al progetto BUDRIO.

    Grazie
    Michela

  25. Federico says:

    Sacrati e` arrivato per speculare e da lui potevo aspettarmi tutto. NON MI ASPETTAVO CHE LA SG FACESSE ACCORDI SENZA SONDARE PRIMA L`ASSOCIAZIONE E NON MI ASPETTAVO CHE L`ASSOCIAZIONE DECIDESSE DI APPOGGIARE IL PROGETTO ROMAGNOLI SENZA FARE UNA CONTA INTERNA (SI L`ASSOCIAZIONE AVEVA DECISO DAL MOMENTO CHE SUL COMUNICATO SI SCRIVE: “…Questi rappresentanti saranno individuati attraverso libere elezioni tra gli Associati…”. E`OVVIO CHE MANDARE DEI RAPPRESNTANTI NELLA NUOVA SOCIETA` SIGNIFICA APPOGGIARE IL PROGETTO! ) . NON PRENDIAMOCI IN GIRO… SAREMO BUDRIO O CMQ UN IBRIDO SORTO SUL TITOLO DI BUDRIO. IO SONO TRISTE E INCAZZATO E UN EX TIFOSO DI BASKET. MA SNO E SARO` SEMPRE 42DINO. IO NN MI SPUTTANERO`

  26. mexicano says:

    good morning maragli,
    allora, il live stream per il messico e’ saltato e l’articolo riguardante l’assemblea di ieri apparso nel “las noticias de oaxaca” e’ piuttosto confuso. Cerco una buon anima (a colori, il bianco e nero non mi entusiasma) che mi spieghi brevemente (in rispetto alle richieste di nino) quali sono i piani futuri.
    Grazie a tutti

  27. Braino says:

    Leggo molti commenti legati alle emozioni e pochi alla ragione. Bisogna vivere nel “reale” e non nell’ideale ed il reale è ora. Il passato ed il futuro nn li governa nessuno. Quindi credo che si debba partire con il progetto di Romagnoli e tutti i tifosi potranno dirigere la nave se rimarranno uniti. Ciao.

  28. marco says:

    mexicano,claro como el sol…. GIULIO ROMAGNOLI……… almeno io la vedo cosi’, michela la fortitudo,anche la mia non c’e piu’,io la penso cosi’, un anno col traghettatore ,poi si vedra’, tutte le soluzioni vanno bene, perche? perche’ non voglio star fermo un anno a piangere sullo scempio fatto da un essere indescrivibile….. non sara’ il marchio originale? poi e’ da vedersi, dico la mia ,forse saro’ cattivo e saro’ da lapidare, ma a me una effe 1901 dellsg la casa madre non mi fa schifo, sempre effe e’…….. lascio a voi tutti pareri e considerazioni, potete darmi del crudele e pazzo ,ma la vedo cosi’….. ciao a tutti ,ciao BLACK NINO marco

  29. […] neutrale si sapeva già dal comunicato scritto poco prima dell’ultimo incontro al Benassi: (http://www.odioilbrodo.it/?p=1581). Come intende procedere si è detto durante la serata di lunedì scorso. A breve il “come […]

  30. fabio says:

    Domanda: Quanto versato all’associazione verrà utilizzato in un uqalche modo per la Fortitudo oppure l’esubero rispetto alla quota associativa viene restituito, su richiesta? E se sì come?

  31. […] sanno che le divisioni nacquero per il comunicato del 22 agosto (vedi articolo) in cui diversi componenti della Fossa intravidero, da parte dell’associazione, un […]

Leave a Reply