Uno scoop di niente

www.fortitudoperamore.it

Ciao a tutti,
ci sono più di un paio di cose da dire oggi:
1 – oggi è partito il sito dell’APASPA, all’indirizzo www.fortitudoperamore.it.
Credo che in poche città ci sia così tanto internet intorno ad una squadra, se poi consideriamo che la Effe gioca in “B” allora è record di sicuro…
Il sito della Fossa e di Quelli che c’è da un sacco di tempo, così anche quello di aquile biancoblu. Da un paio di anni è comparso questo di Chiamami Aquila e adesso prende forma quello dell’Associazione. Bè poi ci sono i tanti gruppi facebook e il blog (con la pagina facebook) della Fortitudo Conad. Dimenticavo, e mi scuso con Igor, dnabiancoblu.org sito del gruppo DNA Bianco Blu club fondato nel 1990.
2 – L’allegato mancante. Mi è arrivato ieri sera.
Però ho scoperto che lo conoscevano già in tanti; voi che leggete siete, come me, indietro come il Medioevo…

In due mi hanno detto “io ce l’ho ma non ne parlo perchè non voglio fare polemiche” e un paio di amici mi hanno detto che l’hanno letto. Poi leggendo i giornali dell’ultima settimana ho letto che Bucciaman e Mr E-Vita hanno già detto praticamente tutto. Poi ho chiesto a un avvocato e mi ha detto che non dovrei correre nessun rischio ma che con Buccia non si sa mai. Insomma stavo pensando se pubblicarlo o no, poi ho letto stamattina che Buccia è OUT.

Al proposito pubblico, per gli starnieri (i soliti: il Mexicano, Gianni e Bebbe NY), i titoli di Corriere Carlino e Repubblica e l’articolo di Selleri sul Carlino di oggi:


«QUESTA MATTINA (ieri, ndr) è stato notificato l’atto con cui la società di Sacrati non ha più i requisiti per gestire il PalaDozza, di conseguenza il soggetto interessato deve abbandonare l’impianto».
Non usa mezzi termini il commissario del Comune di Bologna Anna Maria Cancellieri che ieri pomeriggio ha incontrato, insieme al subcommissario allo sport e all’urbanistica Michele Formiglio, Luigi Melegari, in rappresentanza ndella famosa Ati che eseguì i lavori di ristrutturazione dello storico impianto di Piazza Azzarita e Giulio Romagnoli il patron della Conad Fortitudo.
«Nell’atto – prosegue il commissario Cancellieri – vengono determinati i motivi per cui gli accordi previsti dalla convenzione non siano stati rispettati e, quindi, decada il ruolo di gestore». Le motivazioni possono essere sostanzialmente suddivise in tre categorie.
Primo, da due anni la Fortitudo Pallacanestro srl non chiede il permesso al Coni per lo svolgimento di eventi extrasportivi;
secondo la società di Sacrati non disputa con una sua prima squadra un campionato senior,
terzo le tariffe applicate alla Pallacanestro Budrio per disputare i propri incontri interni, sono molto superiori a quanto indicato dalla convenzione che regola la gestione ndel PalaDozza. Il proprietario della Fortitudo Pallacanestro srl ha già dichiarato che si rivolgerà al Tar e l’avvocato Caterina Caterino che lo rappresenta sta lavorando alla stesura del ricorso. La cosa, però, non sembra preoccupare particolarmente Palazzo d’Accursio.
«Attendiamo di conoscere quali siano le sue future intenzioni, ma voglio che siano chiare due cose: noi non rinunciamo al credito che il Comune vanta nei confronti della sua società, né accetto che su questa vicenda si accendano polemiche. E’ un suo diritto rivolgersi al Tar, ma il ricorso non ha il potere di sospendere l’atto». Parole che lasciano intendere come nel giro di una settimana il Comune emetterà un secondo provvedimento in cui alla società di Sacrati verranno date 24 ore di tempo per lasciare gli uffici e consegnare le chiavi. Terminata questa fase, l’amministrazione, cosa tra l’altro già annunciata mesi fa dalla stesso commissario, è intenzionata a citare per danni la Fortitudo Pallacanestro srl per recuperare i 6.4 milioni di euro che ha speso per la sua inadempienza nei confronti del Credito Sportivo.
Infine, una volta conosciuto l’esito dell’eventuale ricorso al Tar, la società di Sacrati ha tempo sessanta giorni per presentarlo, il Comune procederà all’individuazione di un nuovo gestore. «Dobbiamo fare un passo alla volta, prima va concluso il percorso con Sacrati: le tempistiche saranno veloci anche se ora non posso quantificarle. Bisogna tener presente che il nostro provvedimento non scioglie l’Ati, un soggetto che rimane ancora attivo nella gestione del PalaDozza». Da questo punto di vista il lungo colloquio tra l’amministrazione, Melegari e Romagnoli lascerebbe intendere come si propenda per una sostituzione Sacrati- Romagnoli, sebbene il commissario non lasci trapelare nulla da questo punto di vista.
«Con Romagnoli ho parlato – conclude la Cancellieri – in quanto soggetto coinvolto nella situazione e vicino all’ Ati». L’imprenditore bolognese, però, non ha mai nascosto la sua volontà di voler gestire il PalaDozza, e l’accordo tra Comune, Ati e patron della Conad Fortitudo, non sembra essere così lontano.

Poi leggetevi Trebbi su Bolognabasket.it e avete un quadro quasi completo.
A questo punto non lo pubblico, se lo volete leggere mi scrivete e ve lo giro.

Alla prossima.

P.S.: andate a vedere la mostra su JOSÉ MUÑOZ al Museo Archeologico, poi mi raccontate.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

41 Responses to “Uno scoop di niente”

  1. mexicano says:

    vabbe’, e’ come avere un pacchetto di sigarette pieno alle 7 dopo il caffe’ e non poterlo aprire……
    A me si interessa vederlo il famoso allegato

  2. riccardo says:

    Altro Medievale a cui piacerebbe leggerlo.

  3. Igor says:

    …vabbè dai mi prendo un “cameo” da solo dicendo che oltre ai siti citati da Nino (che sono storici) da molti mesi ormai c’è anche:

    http://www.dnabiancoblu.org

    Sito del gruppo “DNA Bianco Blu” club fondato nel 1990 (quindi non neonato) e che quest’anno ha ricominciato una fitta attività di sostegno alla squadra, opinione, sociale, e tutto quello che di bello può fare un gruppo di tifo organizzato.

    Ciao a tutti.

  4. Igor says:

    Nino, manca anche un motivo, non so se i giornalisti dei quotidiani abbiano letto tutta la convenzione, credo di si, comunque:

    quarto: Il gestore è moroso ed inadempiente nei confronti dell’amministrazione comunale

  5. mercante says:

    Terzo medievale.
    Tra l’altro Nino, se come tu dici (e non ho motivo di dubitarne) non rischi penalmente e civilmente e se hanno già detto tutto i giornali perchè non pubblicarlo?
    Ognuno potrà leggerlo e formarsi un’opinione basata su dati oggettivi e senza “letture” giornalistiche.
    Grazie

  6. riccardo says:

    Al limite, se i Medievali rimangono tre potresti farci una mail. Sempre che non sia un disturbo

  7. Stevens says:

    Quattro.

  8. mexicano says:

    letto.
    E’ stato di grande aiuto per ricordare come mai ho mollato giurisprudenza e sono finito nel piu’ ignorante angolo del messico

  9. Igor says:

    …cortesemente se fosse possibile avere in mail copia dell’allegato…
    …ho letto tutto e mi manca solo quello…
    Grazie 1000.

  10. Paolo says:

    Igor,consiglio spassionato,visto che hai coniato il motto”No money,no Gil”,quando lo leggi,assicurati di essere seduto!

  11. PaoloCarrara says:

    Quinto Medievale!
    Se non è disturbo, veramente!
    Ciao e grazie in ogni caso.

  12. riccardo says:

    @Mexicano
    come hai fatto a trovarlo?

  13. Franceschino says:

    Si può dire:allegato mancante chissenefrega?

    Si può dire convenzione Ati comune:chissenefrega?

    Si può dire che anche se risultasse che Romagnoli pagava l’affitto a Sacrati:chissenefrega

    A Romagnoli, obbligato dagli eventi e dalla necessità di muovere il progetto, credo che anche se costretto a pagare Sacrati, nessuna critica possa essere mossa, soprattutto dopo aver dormito durante il regno Sacrati-Moccia

    credo che l’unica cosa utile per la fortitudo sia, senza fare gli schizzinosi e senza presentare il listino delle richieste,i aiutare concretamente Romagnoli,quindi forza fortitudo e basta

  14. Paolo says:

    Si può dire chissenefrega a tutto e a tutti.Forse dopo aver dormito nel regno Sacrati-Moccia,ci si aspetta che il principe azzuro ci risvegli,come minimo,raccontandoci come stanno veramente le cose sennò,qualcuno,potrebbe pensare che l’azzurro del principe sia un po’ sbiadito.
    Senza offesa e con il max rispetto x le opinioni e le vedute altrui.Saluti

  15. mercante says:

    @Franceschino.
    Se ti va leggilo.
    Se leggendolo ti accorgessi che colui che vorrebbe ricostruire la Fortitudo mente esattamente come colui che l’ha distrutta non ti preoccuperesti?
    Io si.
    I fatti sui quali ha mentito non mi interessano
    perchè non sono abbonato alla Budrio ( così
    definita nell’allegato) ma il fatto che abbia mentito si

  16. Gabriele says:

    Come si da per avere l’allegato? Grazie un saluto Gabriele

  17. Gabriele says:

    Corretta la mail…

  18. federico says:

    qualcuno mi spiega dove romagnoli ha mentito? non l’ho letto

  19. Paolo says:

    Mentito forse,è esagerato,forse si ma anche no.A mio parere eticamente non è stato trasparente omettendo ,in apertura campagna abbonamenti che, 4 partite sapeva già di non poterle giocare al palaDozza causa indisponibilità dello stesso.

  20. Franceschino says:

    Scusa Paolo che sigifica quello che dici,:mentito”forse si,ma anche no”
    o uno ha detto cose che sapeva contrarie al vero o non le ha dette;Non si può dire “si,ma anche no”…Boh??

    Per mercante vedo che equipari Romagnoli a Sacrati
    Quindi dai documenti in tuo possesso Romagnoli vuole fare il Parco delle stelle,non paga i giocatori,ci farà scendere di nove categorie?

    E dire che la squadra di quello che ha fatto tutto questo è stata sostenuta fino alla fine

    rispetto le tue perplessità e le tue convinzioni,ma ho una gran paura:
    che se continuate cosi, Romagnoli, che avrebbe bisogno di tutti, si chiederà“ma chi c… me lo fa fare?”

  21. Igor says:

    Mi avete incuriositooooo… dai qualcuno me lo mandi, anche alla mail:
    admin@dnabiancoblu.org

    Mi siederò con camomilla, ma la cosa mi interessa parecchio!

    (Paolo me lo mandi tu? magari anche attraverso Giampy Mingus se non hai la mia mail diretta???)

  22. riccardo says:

    Anche io credo non ne esca benissimo Romagnoli.
    Come già detto reputo che al di là della categoria, la base di ripartenza debba per forza essere la correttezza.
    Qui diciamo che scivola nella buccia di patata.

  23. PaoloCarrara says:

    Grazie Nino, gentilissimo!

    @Mexicano
    Tu almeno qualche esame l’avrai dato, io mi sono iscritto poi ho trovato lavoro….

    Scherzi a parte mi accingo alla lettura!
    Ciao a tutti

  24. federico says:

    chi lo legge mi dica dove ha mentito, sulle date indisponibili al palazzo?

  25. Gabri says:

    Scusate ragazzi, ma dopo tre anni di Sacrati mi viene da piangere se devo mettermi a fare il segugio di Romagnoli per queste sciocchezze imho.
    Non ho memoria, durante il paradisiaco regno di Sacrati, di questa fotta investigativa degna di Montalbano (e magari sarebbe anche servita) e quindi perdonatemi ma non ce la faccio a capire a cosa serva questo atteggiamento.
    Regaz di sto passo ci apposteremo fuori dalla chiesa la domenica mattina per vedere Romagnoli fa la comunione. 🙂
    Sarò matto ma già che ci sono invece di indagare su queste futilità mi limiterei a prendere atto che Sacrati, a ore, magari è fuori dal paladozza, e non credo sia solo merito del Comune o della Cancellieri, penso che anche lui abbia rotto un pò i maroni per velocizzare le pratiche.
    Se per ipotesi fra mille anni (mi tocco i maroni) Romagnoli vince uno scudo cosa facciamo, lo impicchiamo per i piedi in Piazza Azzarita?
    Io ho avuto per tre anni Gilberto Sacrati, mi sono svegliato retrocesso di una dozzina di categorie, e prima di dire beo a Romagnoli, deve diventarmi simpatica la Virtus.

  26. giulio says:

    cari amici, scusate l’intrusione, ma sentendomi non il patron bensì semplicemente uno di voi che ha ricevuto l’onore e l’onere di condurre sta barca in acque sicure, ho il dovere di fare e pretendere chiarezza. In particolar modo se con grande leggerezza mi si accusa di mentire ai tifosi! Forse si è rimasti al film precedente!
    In merito alle partite previste in date “impegnate” si parla infatti chiaramente di previsti recuperi sempre a palazzo in date e orari compatibili con i regolamenti (leggi sabato sera). Non essendo stato questo possibile poichè l’impianto, senza che ci fosse stato preavvisato (diversamente sarebbero comparse anche quelle date) era impegnato anche nei giorni precedenti ci si è dovuti recare presso altro impianto. Lo spostamento infrasettimanale non è stato invece possibile per il diniego delle squadre ospiti.
    Sono certo di avere fatto chiarezza, peraltro carta canta. Di conseguenza suggerisco a mercante di rileggersi il documento con maggiore attenzione e nel caso confutare. Sparare m…. a random non credo faccia bene a nessuno. Grazie a tutti e sempre Forza F!
    p.s. chi ha dei dubbi o desidera maggiori informazioni sa sempre dove trovarmi

  27. mexicano says:

    @ paolo.
    avessi dovuto pure lavorare, allora era meglio continuare studiando

  28. mexicano says:

    secondo me l’allegato non dice grandi cose, ne’ pro ne’ contro romagnoli.
    semmai, a rispetto delle giornate in cui il palazzo era occupato, si dice che si sarebbero dovute spostare le date delle partite previa autorizzarione o comunicazione alla lega (cosa che evidentemente non hanno fatto se e’ vero che hanno giocato qua e la).
    Boh, a questo punto conta poco….
    Intanto mi levo un sassolino dalla scarpa.
    Da quello che ho capito, non avendo sacrati una squadra da mettere in campo, avrebbe perso la convenzione del palazzo con o senza fortibudrio (qualcuno mi ha contestato questa affermazione)

  29. mexicano says:

    ROMAGNOLI NON FA LA COMUNIONE???????????????

  30. Paolo says:

    “Da quello che ho capito, non avendo sacrati una squadra da mettere in campo, avrebbe perso la convenzione del palazzo con o senza fortibudrio (qualcuno mi ha contestato questa affermazione)”
    mexicano

    Io non so chi te l’abbia contestata ma,a mio modesto parere,anche dal sudamerica,sei sempre,o quasi, preciso e attento nei commenti.Sarà l’aria che respiri,non inquinata come da noi.
    P.s:adesso mi dirai che vivi a città del Messico che è una delle aree più inquinate della terra

  31. Gabri says:

    @Franceschino

    Anche se io speravo che fosse Sacrati a doversi fare certe domande credo che Romagnoli ‘chi c…. me l’ha fatto fare?’ se lo stia già domandando da un pezzo, però sono convinto che abbia ben presente la risposta: i fortitudini e la Fortitudo.
    Romagnoli sta facendo bene il suo lavoro, e io piuttosto che spulciare le scartoffie comunali del passato (perdonate ma di questa cosa non capisco davvero l’utilità, ribadendo che proveniamo dal magico regno Sacratiano) penserei al futuro, magari constatando i dati di fatto che, per adesso, sembrano dargli ragione su ogni punto.
    E dato che già non mi sembra il tipo che demorde facilmente, a maggiore ragione penso intensificherà la passione per riportarci dove meritiamo.
    Fra l’altro l’ho visto al pallone gonfiato in televisione e ho visto la faccia innervosita del Civ quando Romagnoli parlava e difendeva la Fortitudo ricordando i nostri derby vinti.
    Devo dire che mi sono lievemente gasato e non vedo l’ora di rigiocarli.

  32. Franceschino says:

    gabry condivido tue impressioni:basta sfrucugliare sul passato bisogna guardare avanti.
    Su un punto ho dei dubbi,quando dici
    “Anche se io speravo che fosse Sacrati a doversi fare certe domande credo che Romagnoli ‘chi c…. me l’ha fatto fare?’ se lo stia già domandando da un pezzo, però sono convinto che abbia ben presente la risposta: i fortitudini e la Fortitudo.”

    Permettimi di dire che, al posto di Romagnoli, certi fortitudini mi spingerebbero a spendere tempo e denari altrove

    A proposito per Giulio
    “ti ho incontrato in centro:avevi chiaramente sbagliato l’abbinanamento camicia- cravatta….”

    Ragazzi c’è qualcosa sotto,dove vuole andare a parare?
    Bisogna indagare fino in fondo……..,

  33. Igor says:

    Ragazzi, per favore qualcuno me lo potrebbe mandare???

    aigor@dnabiancoblu.org

    oppure

    admin@dnabiancoblu.org

    Grazie 1000,
    Igor

  34. Igor says:

    “Da quello che ho capito, non avendo sacrati una squadra da mettere in campo, avrebbe perso la convenzione del palazzo con o senza fortibudrio (qualcuno mi ha contestato questa affermazione)”
    mexicano

    Si si , hai detto bene “AVREBBE”, perché se aspettavamo che il comune si muovesse da solo senza solleciti… ADIEUUuuuuuuuuuu

  35. Paolo says:

    Ce l’ha Giampy

  36. Igor says:

    Sacrati non pagava l’affitto da 2 anni… per non parlare del mutuo…
    …se qualcuno non avesse agitato le acque in comune…
    …e fatto notare certe cose al commissario…

  37. riccardo says:

    Ciao Igor
    ti ho girato la mail di Nino con l’allegato all’indirizzo
    admin@dnabiancoblu.org

  38. Igor says:

    Grazie 1000 Paolo e anche Riccardo.

  39. Igor says:

    Io credo che sia la prima volta MONDIALE, quello che accade qua sul blog di Nino, il primo attore delle vicende di cui parliamo Romagnoli Giulio si mette al livello di tutti e risponde sul blog.

    Presidente sei sempre il più grande !

  40. Vale says:

    Ti vogliamo bene Giulio non mollareeee!!!

  41. mexicano says:

    permettetemi di salutare i pres. romagnoli, che in effetti critico spesso.
    Premesso che non avevo neppure capito che giulio fosse il pres., mi fa piacere che abbia messo un post in prima persona.
    Giulio!!! continua a dialogare, cosi’, direttamente e anche con parolacce, secondo me aiuta, ci fa sentire piu’ vicini e allenta la tensione in chi, come me, non e’ esattamente dietro l’angolo e deve interpretare le notizie che si leggono nei vari siti.
    Se poi ricevi delle critiche……beh, quelle fanno parte del gioco, qualcuno che critica ci sara’ sempre.
    Buon lavoro e forza effe

Leave a Reply