Fortitudo vs Fortitudo

Fortitudo vs Fortitudo?

Ciao a tutti, è di ieri sera la bomba scoppiata a Bologna: DUE Fortitudo!
Siamo stati per un sacco di tempo a pensare come avremmo fatto se un giorno ci avessero tolto la Effe e adesso ce ne troviamo due…
Tra l’altro sembra di essere in un gioco di paraddossi, pensateci: abbiamo la finta Fortitudo, quella targata Budrio che gioca col diritto di Ferrara ma che è benedetta dalla SG (la Fortitudo delle Fortitudo) e gioca al Palazzo, poi abbiamo la vera Fortitudo che ha la bacheca coi trofei e le giovanili che si chiamano ancora Fortitudo Pallacanestro che però è Ozzano e probabilmente gioca a Casalecchio (dove di sicuro una mia foto non c’è, vero Sabba…?).
Abbiamo una Fortitudo al Palazzo che però non ha la Fossa e abbiamo una Fortitudo con la Fossa che gioca dentro al palazzo delle bave! C’è da impazzire.
Mi sa che adesso il coro “giocate a Casalecchio venite da Castelmaggiore quel Bologna sulla maglia deve essere un errore” ce lo scordiamo, anche se adesso siamo molto più regionali, territorialmente allargati.
Ma quello che volevo dire, il motivo per cui scrivo il post (e ne ragionavo a pranzo con Sandro) è che la cosa più sensata sarebbe (forse) smettere di dire che sono contro e che devo scegliere se stare con o contro, fare ad “allora stai con Sacrati o con Romagnoli?”  o al “ma è meglio Sacrati o Romagnoli?”ma solo chi scelgo verso chi sono orientato. Proviamo a smetterla di essere contro e siamo con. Io non credo che chi è con una di queste realtà sia contro l’altra, ha solo fatto una scelta. L’anno di A dilettanti  io mi sono divertito al Palazzo, è stato un campionato divertente, la squadra era una bella squadra molto fortitudina e giocava bene. Nonostante Buccia. Lo scorso campionato, a parte la categoria la squadra non giocava bene, non coinvolgeva ed era, secondo me, poco fortitudina. Nonostante Romagnoli.
E parlo di una scelta che io non ho ancora neanche pensato, non ne ho idea. Però adesso non ho una gran “fotta”, voi si?

P.S.: Certo che vedere Buccia Man che stringe la mano a Blacksabba fa un pò effetto…

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

49 Responses to “Fortitudo vs Fortitudo”

  1. Stevens says:

    Caro Nino, non sono molto d’accordo con quello che dici, e mi spiego.
    Vero, si dovrebbe essere CON , non contro, ma sicuramente avrai già letto sui vari siti, e purtroppo o per fortuna , gli schieramenti sono già ben delineati. Per cui se NON sei contro ma sei CON è uguale. Lo sfanculamento è già iniziato….
    Per quanto mi riguarda è un BRUTTISSIMO momento. Forse bisogna lascaiar calmare le acque ed aspettare ancora qualche colpo di scena,( 5 Luglio ecc.) prima di decidere cosa fare.
    Comunque anch’io , ho ZERO fotta.
    La tua disamina del “gioco dei paradossi” è tristemente vera.

  2. Mary says:

    Per me non esiste che la Fortitudo rinasca nella sede della virtus…. attraverso un tale che ci ha sputtanati dal primo momento in cui ha messo piede nel mondo del basket… presi per il culo dal primo all’ultimo giorno. Io non dimentico che quel tale pochi mesi fa si rivolgeva ai fossaioli facendo il gesto della croce con le braccia urlando “siete morti….”” con gli occhi fuori dalle orbite… forse c’è chi ha la memoria corta. Adesso si è riscoperto filantropo.
    Io ho ancora voglia di andare al palazzo alla domenica, non sarà mai più come prima, ma voglio riprovarci, e ho già deciso da che parte stare. In fin dei conti quest’anno mi ero affezionata anche ai ragazzi di Budrio….

  3. mexicano says:

    vero. Sta storia ormai ha stancato piu’ di una telenovela messicana

  4. PaoloCarrara says:

    Caro Nino,
    chiedo lumi a voi, perchè a me sfugge qualcosa; a parte il paradosso che si è creato e la triste consapevolezza che nulla sarà più come prima, io da ieri mi sono fatto un’idea leggermente diversa dalla tua e oggi, leggendo Bologna basket, trovo una conferma.
    Le Fortitudo sarebbero 3 e non 2, perchè quella di gil-sabba non è “la nostra F” ma una cosa nuova, con diritto del Gira e tutte le aggravanti del caso (i creatori con relativa foto, il possibile campo di gioco, la presentazione nella sedebave. ecc, ecc.).
    La domanda è questa: quali sono i motivi per cui un tifoso F dovrebbe avvicinarsi a quest’ultima realtà?, se non si è convinti del progetto Romagnoli perchè si ritiene poco impregnato di Fortitudinità, mi sembra palese che il progetto sacrabatini sia assolutamente impregnato di virtussinità visto che è nato dai 2 presidenti più odiati dalla nostra tifoseria.
    Non credo che la Fossa, di cui rispetto e condivido le opinioni anche se l’anno prossimo seguirò Romagnoli per motivi “familiari” già spiegati in un precedente post, abbia dichiarato da qualche parte che seguirà Fortitudo Basket 103 (il numero è solo nella denominazione). Sto cercando di schiarirmi le idee, non vivendo a Bologna mi perdo sempre qualche passaggio.
    Ciao Nino, ciao a tutti.

  5. gabriele says:

    Caro Nino,
    Presupposto che ormai abbiamo capito tutti che nessuna della 2 Effe è (e non può essere, con tutta la buona volontà) quella originale, le alternative che sono di fronte sono ovviamente tre. La prima, per chi non pensa che sia essenziale che quest’anno ci sia una possibile ripartenza di qualcosa che si chiami Fortitudo, è stare a casa e trascorrere le domeniche in modo diverso. La seconda, seguire la proposta che il 30 giugno ha presentato – come aveva promesso un anno fa – Romagnoli in Furla, benedetto dalla Casa Madre, in cui 14 (per ora) imprenditori bolognesi si sono messi insieme per conquistare quell’A2 che avevamo meritato sul campo e che non abbiamo giocato in questi ultimi due anni non certo per demeriti sportivi. La terza, seguire colui che ci ha ridotto in questo stato, una proprietà sempre sull’orlo del baratro e della radiazione, divenuto proprietario di un altro ibrido, benedetto nella sede della Virtus assieme al presidente giuiivo della bave. Beh, ti dirò: dopo 45 anni di frequentazione del palazzo, non sono ancora pronto per dedicare le mie domeniche al giardinaggio e avrei ancora una discreta voglia di andare a fare 4 urla per la Fortitudo. Per cui di alternative me ne rimangono due: non CONTRO ma per PER, ho già scelto. Ho pensato a quella sera in cui Mala infilò a Forlì quel tiro che rimbalzò quattro volte su quel ferro. Ho pensato se la stessa cosa succedesse quest’anno, all’ultima partita, ad entrambe le squadre che ho di fronte, all’ultimo tiro per conquistare sul campo una promozione alle serie superiore. Beh, con Romagnoli sarei sicuro che quel canestro sarebbe buono in quel momento e per sempre. Con Sacrati dovrei aspettare il consiglio federale di luglio per sapere se sarebbe annullato o no. Scusami, ma ho voglia solo di vedere giocare a basket, di parlare di acquisti, di avversari che incontreremo domenica, ecc. Non ho più voglia di seguire notizie di lodi federali, tribunali fallimentari, salvataggi all’ultimo metro. Non è questione di voler vivere tranquilli, anche se alla mia veneranda età questo è un valore assai apprezzabile. E’ che anche le passioni più grandi devono reggere su un minimo piano di fiducia e serietà. Romagnoli mi sembra meritare questa mia considerazione, perlomeno quello che ha promesso (la A2 entro il 30 giugno 2011) l’ha mantenuto. Con quello che chami Buccia, sarebbe sempre come se tornando dal lavoro, salendo le scale, dovessi chiedermi se mia moglie è in casa oppure se anche stavolta è scappata con il lattaio o con il fontaniere. Non è più per me e penso che questo “vivere pericolosamente” non faccia più il caso nemmeno per tanti fortitudini. Troppe amarezze, troppo ridicolo si è abbattuto sulla nostra fede in questi anni di gestione Sacrati. Va bene che noi tifosi F siamo nati per soffrire (come mi disse quel galantuomo del Cav. Lucchini quella famosa sera a Reggio Emilia), ma questa volta sarebbe davvero masochismo e scellerata cecità.
    Ciao Nino e sempre Forza Fortitudo.

  6. giorgio says:

    MAI con sacrati e sabatini, MAI con “scemoepiùscemo”.

  7. batman says:

    e’ ora di finirla. ringraziate romagnoli e la casa madre. se aspettavamo questa fantomatica associazione eravamo in prima divisione e a quelli della fossa dico di appendendersi in camera la foto del loro amico sacrati con sabba.
    e di starsene a casa loro o andare a vedere Caserta come hanno fatto finora
    saluti a tutti

  8. Stevens says:

    A mio parere l’articolo di BOBasket ha spiegato bene quello che ci è successo fino ad ora. Poi, ad ognuno di noi segliere cosa fare o NON fare.

  9. willy says:

    Effetto? Bucciamen è un fenomeno(negativo)ma un fenomeno.
    Cosa ci proporrà ancora?
    Io sono Curioso..

  10. marco says:

    willy ,posso essere d’acordo con te, giusto per curiosita’,anche se la mia scelta l’ho gia fatta …….
    BOLOGNABASKET ha spiegato ieri tutto il carrozzone a bologna… e come dice stevens libera scelta

    D’ACCORDO CI SONO TRE EFFE ,UNA ORIGINALE E DUE NO, UNA DEL SIGNOR GS, UNA DEI SIGNORI GS E CS , E UN’ALTRA DEL SIGNOR GR, finora chi ha promesso ha mantenuto, quindi anche se non e’ l’originale poco importa

    ciao a tutti marco

  11. Franceschino says:

    WE ARE ALONE(semi cit da franceschino Z)
    @Dettori
    Richiamo la tua attenzione su alcuni punti
    Sai meglio di altri che la data del 5 luglio non ha senso
    Gil probabilmente la scamperà..Quella data servirà ai sostenitori della fortivitus per ribadire che la effe è viva ecc ecc(in realtà non fa campionati ,ha debiti che nessuno pagherà mai ed è in mano a Sacrati e forse al suo nuovo socio)
    Questi tipi ufficialmente(mi gioco uno zebedeo) dichiareranno che non seguiranno niente salvo poi, con tam tam sotterranei, a casa del sabba
    Quindi ti chiedo

    1Nel direttivo c’è un soggetto Santucci(se accettasse) che per competenza e serietà potrebbe essere proposto a Romagnoli per rappresentare, magari insieme a te, i tifosi,.si potrebbe fare un tentativo

    2partire seguendo Romagnoli cercando di spingerlo a rimettere in piedi i cocci della effe originale?

    3La squadra del duo Sabba-gil non è la Fortitudo originale che rimane solo con il settore giovanile(e ti dico che alcuni ragazzi e genitori di questo non sono esattamente contenti)
    Se è cosi, non verrà cancellata d’ufficio perché per due anni di seguito non ha svolto attività senior?
    Se è cosi, con cosa dice di volersi fondersi Sacrati?Non è che il sabba per il prossimo anno abbia delle strane idee?

    4 non qui, ma in altri siti chi prova a ragionare a sostegno di Romagnoli viene spesso coperto di insulti nonché maledizioni varie(tipico segno della debolezza delle proprie argomentazioni)
    Fra comunicati e dichiarazioni non ho letto una parola di censura o di presa di distanze e non mi riferisco solo all’associazione(si tratta del popolo bianco blu,sono persone da seguire?)

    E di questo Dettori cosa pensi?O pur non essendo imputato(anzi a te va il ringraziamento per quanto stai facendo)ti avvali della facoltà di non rispondere?

  12. tommaso says:

    condivido quello che dice batman, che la fossa segue chi preferisce, si coprirà solo di ridicolo. Io sinceramente non capisco questo odio per Romagnoli: è l’unico che ha promesso qualcosa che poi ha mantenuto…ci ha portato in A2, si è preso lo sbatto di salvare il salvabile….come è possibile seguire sacrati, che non ha mai mantenuto nulla, e ci ha sempre presi per il culo? Sarà vero come dite che romagnoli non ha ascoltato abbastanza l’associazione…ma sacrati l’ha fatto? Mi sembra che di romagnoli ci si possa fidare, anche senza che l’associazione rappresenti ufficialmente i tifosi all’interno della società…..ah, comnque: la posizone purista della fossa mi pare inconciliabile con la realtà…non gli va bene la fortitudo di romagnoli perchè è budrio, in realtà..e invece va bene quella di sacrati che è ozzano?!?!?!?!?

  13. pic76 says:

    NN FREGHERA’ A NESSUNO MA CREDO CHE NESSUNO DEI 2 IBRIDI UFFICIALMENTE IN PISTA SIANO LA FORTITUDO!io credo che chi la vede ancora in maniera “romantica” debba dire che ne’ romagnoli ne’ sabatini(sacarti e’ un pupazzo in mano sua!) rappresentano la fortitudo che tutti noi abbiamo(ahime’ verbo al passato) AMATO!il discorso e’ uno solo chi ha voglia di autoconvincersi per svariati motivi che una delle 2 sia il giusto proseguio del “103” faccia pace col suo cervello e soprattutto cn la coerenza(dopo nn rompa piu’ i testicoli ad altri cn frasi del tipo:siete castelmaggiore,siete desio,siete gorizia…..)e decida!la 103 e’ irrecuperabile(purtroppo e probabilmente)e spero che l’ associazione e la fossa decidano di NN SEGUIRE nessuna delle 2 emanazioni ibride che sono venute fuori!NESSUNA DELLE 2 E’ LA FORTITUDO!grazie
    P.S.:ma cn i ricordi?cm facciamo?il lungo,micio,il barone,il tiro di ruben,teo sotto la curva in canotta alba che piange cm un bambino solo per citarne alcune mentre mi vengono ancora i brividi????NN DITEMI CHE I RICORDI APPARTENGONO A TUTTI XKE’ C’E’ GIA’ CHI CI STA MARCIANDO!!!!ri-grazie!

  14. Federico Dettori says:

    Ciao Franceschino.
    Più passano le ore e più sono scettico sul fatto che la nostra associazione possa avere un senso considerata questa divisione, oggi insanabile tra tifosi. E non parlo di chi si divide tra Sacrati e Romagnoli (questione mal posta e che non ha senso) ma tra chi vede con favore, passione e crede che la Newco nata sotto l’egida Sg, sia la Fortitudo e chi invece proprio non ce la fa. Per questo credo che sara’ difficile pensare che la nostra apaspa possa avere futuro. Il nostro Direttivo, dopo aver speso tempo e incontri con Romagnoli e Sg (all’ultimo eravamo presenti proprio io e Marco Santucci) era sinceramente rimasto non soddisfatto di alcune risposte e di alcuni comportamenti. Ma noi siamo solo semplici associati che sara’ semplice sostituire nella carica. In sostanza: e’ importante il 5 luglio perché le cose per molti – per me tra questi – cambierebbero nel caso in cui la Pallacanestro Fortitudo fallisse o venisse radiata. E’ importante, dopo, capire se ci sara’ una maggioranza sostanziale – e parlo almeno di 650 associati circa – che direttamente o per delega si esprima sulla volontà di portare avanti il progetto di associazione – fondazione con Romagnoli. A quel punto ci saranno da scegliere gli uomini che hanno la voglia e la passione per credere a tale progetto e che riallaccino o rapporti con lui. Non so se ho risposto. Se chiedi in giro puoi avere i miei numeri e la mia mail personale. Ciao

  15. franceschino says:

    @dettori
    No non hai risposto,(non ci voleva molto solo volerlo):MICA TANTO BELLO

    Ps l’assemblea ora non una grande idea,sarebbe da fare una volta usciti i tifosi della fortivirtus(o anche te sei fra questi?)

  16. pic76 says:

    io credo che le parole di dettori siano perfette!in merito alla posizione dell’ associazione.
    PS:nino scusa ma il mio precedente post e’ stato “censurato” o sn solo io particolarmente stordito?
    grazie

  17. Igor says:

    Romagnoli e SG, fin’ora hanno mantenuto quanto promesso, giocando una partita a scacchi con il comune, Sacrack, Mascellani, con il “solo” appoggio degli abbonati CONAD dello scorso anno, e tanto meno l’appoggio di questa nostra associazione, il cui vero obiettivo fondante (Estate 2010) fu sicuramente il tentativo di salvataggio di Fortitudo Srl(103), ma che nel proseguo della sua vita ha ratificato uno statuto che non parla di ciò, bensì parla di appoggio ad SG Fortitudo riconoscendola come genesi di ogni cosa nel mondo Fortitudo.
    (forse la resistenza di sarack e l’aiuto della jena ridens è giunta inaspettata anche al direttivo di APASPA)

    …il tifo si è diviso… e adesso questo elemento viene preso ad esempio per non decidere, per non scontentare nessuno… Speriamo che il 5/7 venga decretato qualcosa di significativo così da toglierci da ogni impaccio. Resto comunque della mia opinione.
    Secondo me l’associazione si sta dimostrando debole e poco indipendente. Il tifo si è spaccato e non si vuole decidere da che parte andare.

    Se l’obiettivo “torna” ad essere “solo” il salvataggio della 103, è una novità per modo di dire, in quanto la chiusura a qualsiasi nuovo progetto, emerge chiaramente in tutti i comunicati dopo il 4/3.
    Bisogna arrendersi al fatto che questa non è mai stata l’idea di Romangoli, e dopo l’accordo Romagnoli-SG dello scorso anno, probabilmente di nemmeno molti altri tifosi e associati.

    La possibilità di salvataggio della F103 è stata giudicata non fattibile??? …di questa materia son ignorante e devo fidarmi, invece sul fatto di umanizzarla e di non considerarla quello che è (una sigla, una partita iva, un numero di registro, usata come strumento di DIVISIONE E MARTIRIO dei tifosi Fortitudo) potremmo parlarne ore e ore e ancora, come potremmo parlare del fatto che da APASPA io mi aspettavo (dopo l’uscita di Fossa dal direttivo) una linea diversa.

    Adesso come tifoso qualunque guardo a cosa abbiamo.
    Abbiamo una società con partecipazione di SG Fortitudo (casa madre) che giocherà in Lega2.
    Abbiamo un presidente che (opinione personale) ha fatto quello che diceva.
    Abbiamo una una F2011 (holding) che (io ne sono SICURO!) aprirà ai tifosi, anzi aprirà a “questa” Associazione, nonostante le sia sempre stata “ostile”.
    Infine abbiamo una associazione che…
    …qua non posso essere io a finire la frase ma devono essere le decisioni del consiglio di APASPA, e il bisogno di aspettare il 5 luglio invece che convocare subito una assemblea suona male…

    Come si diceva in un lungo comunicato, “…ancora manca la decisione finale…”, aggiungo io, dalla quale non si torna indietro…

  18. Federico Dettori says:

    @ Franceschino
    Io non posso essere e non sono in alcun modo CONTRO chi appoggia Romagnoli e non approvo e, anzi, censuro chi insulta chi approva quel progetto.
    Io non sono CONTRO la Fossa e non approvo e, anzi, censuro chi la insulta.
    Io sono Fortitudino, sono per la Fortiutudo. Di Fortitudo c’e ne può essere una sola. Ora ho risposto?

  19. Peruz says:

    … per il Basket giocato sicuramente la F di Romagnoli e Co. è quella più vicina ai miei gusti da tifoso… rispetto chi non seguirà questa scelta …. credo che ognuno abbia il diritto di riconoscersi in una realtà diversa oppure di attendere gli eventi….. sono contento di poter tornare al palazzo per vedere del basket giocato e non solamente passare il tempo da tifoso a leggere le peripezie di Mr. S ora appoggiato dall’altro “fenomeno” che passa più tempo a sparlare degli altri che a pensare a casa sua ( e ne avrebbe da pensare….) comunque devo dire che alla fine si è formata una bella coppia per il remake del telefilm “attenti a quei due” ….. ci sarà da divertirsi sicuramente !!! forza F sia che sia 103 oppure 22103 …..

  20. Rick says:

    Come dissi in un precedente post, è arrivato il momento della verità per APASPA.
    Le chiacchere sono poche:
    – o con Romagnoli/SG Fortitudo
    – o con l’ incesto Sacrati/Sabatini
    [non cito nemmeno la Fortitudo ssrl]

  21. gabriele says:

    @Federico. Lasciando un attimo da parte i sentimenti personali di ciascuno, che in questo momento non possono non risentire dell’assurda situazione che si è creata – frutto della scelleratezza di Sacrati, è opportuno ricordarselo – sinceramente non vedo cosa ci sia da discutere. Che ci possa essere una dialettica tra proprietà e associazione dei tifosi, mi sembra normale e giusto. Che quando la proprietà esprima delle idee o assuma delle posizioni non condivise, l’associazione esprima le proprie opinioni al riguardo, mi pare naturale. Però – e lo dico da esterno, non essendo membro dell’associazione, a proposito quando riaprono le iscrizioni? – lo statuto parla chiaro:
    “Lo scopo dell’Associazione, che ha durata illimitata nel tempo e senza scopo di lucro, è di sostenere la squadra di pallacanestro “Fortitudo Bologna” – con cioè intendendosi la squadra di pallacanestro che potrà
    legittimamente ritenersi emanazione e affiliata alla Società Ginnastica Fortitudo, con sede in Bologna, via San Felice 103”.
    Ora, se non mi sono perso qualcosa, la suddetta SG mi sembra che abbia detto chiaramente quale sarà la sua “emanazione”. Quindi cosa c’è da decidere? Ha deciso lei, non credi?
    E’ corretto, come dici tu, che chi dirige l’associazione sia espressione della “linea” dell’organizzazione, ma con questo stai ammettendo che non ti riconosci nello statuto dell’associazione che stai presiedendo? Guarda che quello statuto è da un po’ che è lì. Basta dirlo, basta dire che hai cambiato idea e tutti se ne faranno una ragione, mica uno è obbligato ad essere coerente con se stesso per tutta la vita. E poi, scusa, è comodo – come fanno alcuni – sperare che il puffarolo domani salti in aria, per poi magari fare le conversioni a U a tutta velocità. La scelta va fatta adesso, perchè nel caso che l’uomo la svanghi anche stavolta e, tra un rantolo e l’altro, tra un colpo di scena e l’altro, la si tiri avanti per altri 3-4 anni con il ricatto di un codice e di una bacheca in suo ostaggio, senza nessuna squadra senior che giochi con quel codice, cosa facciamo? Continuiamo a menare il torrone e a sputtanarci tra di noi, o decidiamo una buona volta – preso atto che il passato non torna – quale tra le “nuove proposte”, per quanto imperfette e da migliorare, meriti più delle altre la nostra passione e la nostra fiducia?
    Ciao e Forza Fortitudo.

  22. paolo60 says:

    Per quanto mi riguarda il capitolo Fortitudo 103 è chiuso per sempre a prescindere il verdetto di domani. Non riconosco Sacrati come Presidente della Fortitudo e non lo considero neppure in buona fede dopo gli ultimi fatti. Purtroppo siamo finiti nelle mani peggiori che ci potesse capitare e senza fare tanta dietrologia credo che tutta questa squallida faccenda possa essere manovrato da alcuni che veramente volgiono la fine della Fortitudo dividendo la tifoseria. Obbiettivo purtroppo raggiunto. Mia personalissima idea che spero venga smentita, ma io ci vedo un complotto.
    La mia fede Fortitudo cominiciò nel 1966 in occassione di un derby con l’allora Becchi Forlì vinta ai supplementari ed è finita guarda caso con il canestro di Matteo sempre contro i forlivesi.
    45 anni di delusioni, incazzature sconforti, ma anche di immense gioie e soddisfazioni che mi fanno dire senza tentannmenti di aver scelto la sponda giusta del basket bolognese.
    Ora si chiude questo libro e se ne apre un altro grazie a Roamgnoli e soprattutto la Casa Madre che per me è la Fortitudo. Purtroppo i tifosi più giovani non capiscono che la linfa vitale che co ha portato a festeggaire gli scudetti in Piazza Maggiore non è venuta da Seragnoli (seppur detrminante per l’apporto economico)) ma da Via San felice 103
    Senza la SG Fortitudo non avremmo mai avuto una squadra di basket da seguire e non saremmo mai esistiti sportivamente parlando.
    Credo che tutti gli addetti ai lavori, l’associazione, Maurizio Ferro il fondatore della Fossa, Romagnoli e Tesini dovrebbero inculcare nelle teste dei più giovani che non hanno visto tutti i vari passaggi dal dilettantismo al professionismo dalle trasferte negli anno 70 in macchina con i giocatori e le attese in Furla assieme a Don Corrado per sapere il risultato, sino alla finale di Tel Aviv quando abbiamo giocato contro uno Stato intero, questo concetto di appartenza alla Fortitudo di Via San Felice che è sempre la stessa di 40 anni fa, è viva e vegeta e tramite i suoi rami floridi come la sezione baseball continua a regalare a Bologna e ai suoi tifosi soddisfazioni e titoli europei.
    Tagliamo, soprattutto dalle nostre teste il ramo marcio e putrido della SRL e facciamone crescere un altro dalle stesse radici.
    Tesini e Romagnoli ne hanno già piantato i semi, ora spetta a noi tifodi crederci de farli germogliare.

  23. Franceschino says:

    @dettori
    “. Ora ho risposto?”
    si………. ma anche no(scherzo)
    D’accordo con te esiste una fortitudo sola:La SG
    penso che sia sotto gli occhi di tutti chi insulta e chi no
    Un solo dubbio:Confermi che dopo due anni di inattività(senior) il codice di affiliazione(103) verrà comunque perso?
    Grazie

  24. Federico Dettori says:

    @ Franceschino
    il regolamento organico Fip parla di perdita del diritto annuale di riaffiliazione per quelle società che “per due anni consecutivi non abbiano svolto alcuna attività agonistica federale [nessun riferimento alla attività senior] organizzativa o promozionale adeguatamete documentata [può sembrare che basti quindi anche una semplice attività organizzativa].

  25. roberto says:

    dramma: sacrati ha evitato il fallimento.. adesso che farà il consiglio federale il 16 luglio?

  26. Fabrizio says:

    La cosa più grave è che probabilmente la fossa lo seguirà avendo dichiarato che basta che non sia lui presidente così è stato detto in trasmissione stasera, il sackrak metterà una sua marionetta come presidente e il gioco sarà fatto. Poi non capisco che differenza ci sia tra la nuova società di Romagnoli e quella di Sacrak entrambe hanno acquistato un titolo sportivo, entrambe sono nuove società che però giocheranno con il numerino di affiliazione rispettivamente di Ferrara e di Ozzano. Forse sono duro di comprendonia ma seguendo la trasmissione della in fossa continuano a dire che c’è differenza qualcuno è in grado di spiegarmi i motivi?

  27. Irish says:

    @ Federico: non faccio parte di alcun gruppo o club ma ci provo io a spiegarti i motivi.

    1- Romagnoli ha acquistato Ferrara e giocherà con il numero di affiliazione di Ferrara; la Fortitudo Basket 103 ha acquistato il diritto sportivo di Ozzano (che infatti non è morta) e giocherà con un numero di affiliazione coniato ex-novo

    2- La Società di Romagnoli è Ferrara dipinta di biancoblu; la Fortitudo Basket 103 è il contenitore che, almeno negli auspici, nasce per far sì che a giugno 2012 possa tornare la Pallacanestro Fortitudo Bologna, l’unica squadra per cui abbiamo tifato e tifiamo tutti noi che scriviamo su questo blog o su altri Forum.

    Non ho parlato d’altro, non ho espresso giudizi, ognuno può valutare ciascuna situazione come crede, ma è un’impresa molto complicata contestare il fatto che, anche se nessuna delle due ad oggi è la nostra Fortitudo, una nasce per recuperarla, l’altra è e resterà la migrazione a Bologna di Ferrara.

    Saluti.

  28. Franceschino says:

    NULLA DI SIGNIFICATIVO
    Sacrati non è fallito e come era prevedibile si è salvato ancora
    Ora dopo ll film”Il presidente della virtus fa finta di salvare la Fortitudo,ma in realtà gode come un riccio”ora ne andrà in onda un altro
    ”COME TROVARE UNA SCUSA PER SEGUIRE UNA SQUADRA NATA SOTTO IL POSTER DI DANILOVIC E CHE CON LA FORTITUDO NON HA NIENTE A CHE FARE?”

    1Questa non è la girtudo ma una squadra nuova,
    VERO LA SQUADRA NATA NELLA SEDE DELLA VIRTUS E’ NUOVA MA PROPRIO PER QUESTO CON L’ORIGINALE NON C’ENTRA NIENTE
    In comune hanno solo chi le controlla:Sacrati
    Sarebbe come se i tifosi del Perugia avessero tifato Sambenedettese solo perché il proprietario era lo stesso Analogo esempio si potrebbe fare per le squadre possedute da Zamparini

    Passiamo ad un’altra scusa
    2Sacrati potrebbe passare la mano
    Il presidente della società che ha comprato i diritti di Ozzano può essere Chiunque
    MA QUELLO CHE SPOSTA E’ CHI E’ O SARA’ IL PROPRIETARIO DELLA SRL ANCHE QUEST’ANNO INATTIVA E QUESTO A PRESCINDERE DA CHI E’ E CHI SARA’ IL PRESIDENTE DELLA EFFE103 O GIRTUDO CHE DIR SI VOGLIA
    Attualmente è Sacrati Qualcuno all’orizzonte che la compri con la montagna di debiti che ha?
    Quindi allo stato o Sacrati o babbo Natale,è da anni che siamo sempre li

    @fabrizio
    ti ho già risposto si tratta in entrambi casi di effe non originali
    l’unica differenza è che Ozzano ha in comune con la srl il presidente Sacrati
    Poi non è questione di torto o ragione, ma di gusti
    Chi preferisce seguire una squadra nata in furla
    E chi preferisce seguire una squadra nata nella sede della virtus

  29. PaoloCarrara says:

    L’ultima cosa che ho voluto era sperare nel fallimento della F che ho sempre amato ma, giusto per completezza di informazione, visto che mi perdo sempre qulacosa per strada, il famoso debito di 6 mil e spiccioli per il Paladozza che fine ha fatto?
    L’anno scorso era la mannaia che pendeva, ogni giorno, sulle nostre teste, adesso?sacarbatini a pagato e non ce ne siamo accorti?
    Ciao Nino ciao ragazzi

  30. paolo60 says:

    Perchè Sacrati questo salvataggio non l’ha fatto lo scorso anno quando si poteva fare ancora la A2? Pensate veramente che siano soldi suoi e c’è qualcuno dietro che lo finanzia?
    Situazione torbida da 8 Settembre anche se fortunatamente con connotati meno tragici.
    E’ comunque l’ora delle scelte nella speranza vana che le due Fortitudo presto possano ricompattarsi e diventar euna sola.
    Personalmente seguo le direttive della SG Fortitudo l’unica vera Fortitudo scolpita nella storia e nei mattoni dei portici di Via San Felice.
    Tutto il resto sono solo società nate sotto l’egida della Casa madre che non sarebbero mai esistete senza il suo placet.
    Chi è veramente Fortitudino dentro in questi momenti di tempesta deve avere come punto di riferimento il faro della SG Fortitudo altrimenti è un tifoso di Romagnoli, o di Sacrati, Niente di male s’intende, ma qesti Presidenti o ptesunti tali non sono la Fortitudo anche se c’è una differenza sostanziale:
    Sacrati la Fortitudo se l’è purtroppo trovato in casa, Romagnoli la Fortitudo l’ha cercato.

  31. fortitudo 53 says:

    Il mutuo del comune è rimasto in groppa al comune e nessuono ha pagato niente , ma questo è un nonnulla e non se lo ricordano più , l’importante è, non so cosa perchè non l’ho capito.
    Per me personalmente la fossa va a vedere la Ozzano Sa-Sa band ,?
    la mia risposta è hanno quello che si meritano.
    Una domanda curiosa. Ma chi saranno quei coraggiosi che giocheranno ed alleneranno nella Ozzano Sa-Sa Band, perchè comunque dovranno essere pagati? unìaltro prersidente ?
    Comunque io a Palazzo ci sono .
    forza Fortutudo ma la mia che ho nel cuore che comunque è targata SG

  32. gabriele says:

    @Fortitudo53: per il debito di 6,4mln derivante dal mancato pagamento dei mutuo al credito sportivo, deciderà il TAR presumibilmente entro un anno. E’ questo, insieme a tutti gli altri debiti, lodi, istanze che sono lì che aspettano di essere presentate (non appena la srl103 si ripresentasse in A2) che rendono invendibile e incomprabile questa società. Bisogna capire che non stiamo parlando del Manchester United e nessuno – che non sia stato mentalmente interdetto – può pensare di farsi avanti e comprare una cosa che rischia di costarti, senza nemmeno aver messo un pallone in campo, dagli 8 mln in su in uno sport che non è il calcio e dove, se proprio ti va grassa, fai una patta. Il resto, di chi dice che nessuno ha fatto nulla per salvare la 103, sono solo favolette.

  33. fortitudo 53 says:

    quindi non è stato pagato ed è sul groppo nel comune, mica l’ha pagato in Tar

  34. gabriele says:

    Sì, per il momento il debito è iscritto a bilancio del comune. Il TAR potrebbe decidere a gennaio. Se dà ragione al comune, Sacrati dovrà pagare i 6,4mln. Potrà chiedere una rateizzazione, non credo una transazione (perchè di norma una pubblica amministrazione fa fatica a transare, cioè ad accettare una cifra più bassa per chiudere il contenzioso), perchè altrimenti la Corte dei Conti la suonerebbe di brutto.

  35. Federico Dettori says:

    Ricordiamoci che il fatto che la Pall Fortitudo non sia fallita e’ un ottima notizia per il comune (che continua ad avere un soggetto in più quale debitore solvibile) e quindi per noi cittadini. Comunque la si pensi sulla discussione in corso.

  36. giorgio says:

    @ Federico Dettori

    Federico, ma un accordo tra sacrati e il comune del tipo uno sconto sul mutuo da pagare in cambio della riconsegna della Fortitudo alla città e ai suoi tifosi, è una cosa improponibile?!

  37. Franceschino says:

    La società debitrice nei confronti del comune è di Sacrati
    Nonostante i sogni nessuno la comprerà mai
    Al comune il 5 luglio non sposta
    Anzi con fallimento e gestione provvisoria ad opera di curatore oculato forse al comune le cose potevano andare meglio
    Sacrati addirittura contesta l’esistenza del debito
    Mi sembra che la sceneggiatura del film”Troviamo qualche pretesto per tifare Sacrati”stia scricchiolando

  38. marco says:

    domanda,anzi 2 domande

    visto che la effe srl e’ ancora viva, come si comportera’ col comune verso il mutuo dei 6,4 mil?

    e come si comportera’ con la causa con l’sg per il marchio valutato 2,2 mil?

    grazie

    marco

  39. luce says:

    Ma nessuno che capisca che dietro a tutto c’è Sabatini??
    Ci aveva già provato con Ferrara , adesso ha imprestato qualche soldino a Sacrati.

    Svegliatevi tutti!!
    Che tristezza che la Fossa non si accorga di essere un burattino nelle mani di Sabatini….
    Nulla sarà più come prima

  40. Mary says:

    Anche io temo che il burattinaio sia sabatini, non si spiegherebbe perchè fino a pochi mesi fa il bersaglio preferito del ciabba era proprio sacrati, dipinto come uno spregevole millantatore, fallito millanta volte, che improvvisamente è diventato un galantuomo ed ha presentato la sua nuova realtà proprio nella sede dei bavosi.
    A costo di chiudere con il basket, non mi schiererò mai con la vir-tudo di sacra-sabba.

  41. Fabrizio says:

    Anche l’ associazione che ha detto di non appoggiare la Fortitudo di Romagnoli mi ha lasciato un po perplesso. Come si fa a seguire una squadra che vive con l’ incubo dei debiti solo Sacrek sa quanto deve pagare ancora in giro e se per caso il Tar darà torto per il mutuo allora non ci sarà nulla che potrà farlo restare in vita sportivamente parlando.
    Poi quest’anno sia che faccia A dilettanti o la B dilettanti forse riuscirà a pagare tutti i tesserati ma se il prossimo anno dovesse riuscire ad andare in Lega due dovrà pagare uttti i lodi fiba e anche li ce ne per centinaia di migliaia di euro. Quindi concludo, si festeggierà un altra promozione senza poi riuscire a giocarla sul campo nel campianato sucessivo. Poi fate vobis.

  42. Fabrizio says:

    Scusate tutto il discorso fatto sopra è per dire che io seguirò al 100% Romagnoli se poi Sacrak farà il miracolo vorrà dire che avrò sbagliato tutto ma l’ unica Fortitudo che può avere una vita lunga e serena senza patemi d’ animo tutte l’ estati è quella di ROMAGNOLI. Quindi ora avanti con la scelta dell’ allenatore e con un buon roster che ci faccia sognare la massima serie.

  43. Dodo says:

    Nessuno credo si avvicinerà mai alla Fortitudo srl per risanarla. Tanto meno lo farà Sacrati che già l”anno scorso aveva maldestramente tentato di scorporarne l’attività agonistica per trasferirla in una nuova società vergine, abbandonando la bad company al suo destino. Quanlcuno si è domandato perché avendo reperito liquidità Sacrati non ha acquistato un titolo A2 entro il 30 giugno? Non sarà che qualcuno gli ha dato ossigeno quanto basta per mettere i bastoni nelle ruote di altri?

  44. Fra says:

    Federico (Dettori), scusa ma non mi è molto chiaro il discorso :
    b) la proposta di scioglimento della associazione per impossibilità del raggiungimento dello scopo sociale e la conseguente devoluzione del patrimonio a finalità benefiche da individuarsi; c) la nomina del nuovo direttivo.

    Ci si scioglie o si sostituisce il direttivo dimissionario? Grazie.
    Per il resto un altro comunicato che mi trova pienamente d’accordo. Ci si vede il 19, saluti.

  45. pic76 says:

    @irish:PERFETTO!sl ti sei dimenticato solo che a questo punto ne rimane una terza che’e’ l’ unica VERA fortitudo!MIAO

  46. Federico Dettori says:

    @Fra
    anche la eventuale fase di scioglimento deve essere amministrata e gestita e ci vuole comunque un direttivo. Questo il motivo. Ciao

  47. fortitudo 53 says:

    Faccio parte dell’associazione e sono molto dispiaciuta che invece di discutere in assemblea il da farsi , il direttivo abbia già preso la decisione a nome di tutti, e l’abbia pubblicata .

  48. paolo60 says:

    Egr, Avv Dettori
    Sono da 40 anni tifoso della Fortitudo con la quale ho anche collaborato per qualche anno e mi permetto di farle una domanda.
    Premetto che sono d’accordo con quanto scritto nel comunicato dell’Associazione sul rispetto che tutti i Presidenti debbano avere nei riguardi delle tifoserie che sono la linfa vitale di ogni società sportiva e Romagnoli ha sicuramente difettato nella comunicazione e nel dialogo con i fortiudini soprattutto in un momento di caos come quello attuale.
    Parto comunque dal presupposto, essendo appunto un tifoso datato, che per me la Fortitudo non è ne quella di Sacrati, ne quella di Romagnoli, ne quella del Pincopalla che verrà; per me la Fortitudo è quella che ha la legittimazione della Casa Madre dove riconosco le miei radici di tifoso.
    Romagnoli oggi c’è e domani chi lo sa, la Sg Fortitudo c’era 100 anni fa, c’è ora e ci sarà fra 100 anni.
    La differenza fra noi e la Virtus di Sabbattini, a prescindere dai diritti acquistati a destra e a manca, è proprio questa: Sabbattini ha spezzato il cordone ombelicale che legava la società di basket con la Sef Virtus, la Fortitudo non ancora, ma con la presa di posizione della Fossa e dell’Associazione mi sembra che gran parte della tifoseria non ritenga importante il legame con la Sg Fortitudo, che invece considero determinante.
    Vado alla domanda. una società professionistica nel basket deve avere l’appoggio delle istituzioni e di qaulche imprenditore:. Secondo me le istituzioni di Bologna hanno concesso l’utilizzo esclusivo del Paldozza a Romagnoli, solo perchè dietro c’è la SG Fortitudo.
    Siete sicuri che una società targata Fortitudo, ma deligittimata dalla Casa madre quindi molto probabilmente senza agganci istituzionali ed imprenditoriali e senza una casa propria dove giocare possa sopravvivere a Bologna ai livelli alti del basket?
    Non è controproducente, nel mare in tempesta, restare disperatamente attaccati al fuscello con il numero 103, abbondonando la casa solida dove siamo nati, senza la quale il basket sponda Fortitudo a Bologna non sarebbe mai esistito?

  49. sandro says:

    Ricordo a Paolo60 e a tutti che il comunicato non è dell’Associazione ma del direttivo dimissionario, come scritto chiaramente e come invece equivocato dai siti internet e dalla stampa (il direttivo dovrebbe però correggerli). Questo per dire a tutti i soci di partecipare il 19, ovviamente anche a chi non si riconosce pienamente nel comunicato (e credo siano tanti).

Leave a Reply