Santo Stefano

Ciao a tutti, non è solo per il buonnatale (a Andy) già andato, ma è soprattutto per dire che in questi tre mesi sono successe un sacco di cose (e io che pensavamo che fosse stata un estate piena per i fortitudini…)

Adesso ci troviamo (leggo sui giornali) con il Palazzo corteggiato dal trombato (dal Bologna) che farà di tutto per togliere il blu al PalaDozza.

Dall’altro Romagnoli che si impegna col Bologna F.C. (dicono i giornali).

Da un altra ancora Sacrati che non molla.
Sopra alle parti l’associazione che vigila, quasi in sordina, grazie all’avv. Dettori.
Infine sul campo mezza squadra infortunata.
Basta?

Del PalaDozza non vale la pena parlare, si è capito da tempo che è un argomento che “viaggia” in un altra dimensione, sennò non si sarebbe spiegato il fatto che la SG Fortitudo Conad deve pagare l’affitto al Gil che gestisce un impianto del Comune e che deve a sua volta al Comune 6 e passa milioni.

Per quanto riguarda il Bologna forse è una buona notizia il coinvolgimento di Romagnoli, forse riuscirà a sua volta a coinvolgere gli altri nel progetto Fondazione Fortitudo.
In ogni caso la sua priorità è (deve essere) la Fortitudo per cui nel mese di gennaio si assisterà sicuramente ad un assestamento nel rooster per giocare un 2011 con una squadra competitiva.
Secondo me è una priorità superiore all’ arrivo di un super D.S. come Teo.

Per l’associazione: si stanno concludendo le restituzioni, Dettori (Federico) sta dialogando con la Fossa… a proposito: io credo che i distinguo che la Fossa ha ribadito alle assemblee e in uno degli ultimi comunicati abbiano tolto forza all’associazione che senza una componente come la Fossa farà fatica a trovare una sua reale forza. Credo che da parte loro sia stata comprensibile l’astensione da Palazzo, meno la partecipazione ad altre partite, per niente il distinguo nei confronti dell’associazione.

Molti sanno che le divisioni nacquero per il comunicato del 22 agosto (vedi articolo) in cui diversi componenti della Fossa intravidero, da parte dell’associazione, un accettazione incondizionata del progetto di Romagnoli e una presa di posizione a favore. Invito chi ha voglia a rileggerlo e a segnalarmi (visto che l’ho pubblicato e quindi condiviso col dott. Serenari che lo ha scritto) i passaggi non condivisi. L’intento era quello di essere neutrali.

Da lì le strade si sono pian piano allontanate e tutto è diventato leggermente più difficile. Ma credo che l’associazione debba continuare ad esserci e a vegliare. Non deve fare niente di particolare tranne tenere le antenne dritte. L’estate scorsa abbiamo dato un segnale alle istituzioni ma soprattutto a noi fortitudini. Noi ci siamo. Possiamo aspettare o condividere, possiamo seguire o meno le varie situazioni ma siamo vivi.

Per la squadra diventa importante che la società, in questo gennaio dica come sarà la squadra da ora alla fine dell’anno.

P.S.: l’avevo detto in tempi non sospetti (Montano)…

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

24 Responses to “Santo Stefano”

  1. marco says:

    beh…io ho scelto di combattere per la effe e per la storia,per il basket e per la gloria , si fa per dire, ma seguiro’ con attenzione il carrozzone

    marco

  2. stefano says:

    Condivido il messaggio di andy anche e soprattutto quando si riferisce all’atteggiamento della Fossa. Mi dispiace molto che abbiano perso quella posizione che non condivido (l’ho sempre detto e scitto in ogni circostanza).
    Sono convinto che si sia persa la migliore occasione di essere veramente l’unico gruppo di tifosi organizzati ed innamorati “a tutti i costi” e “nonostante qualsiasi tempesta” della propria squadra.
    Io credo ancora nel ruolo dell’Associazione (non ho ritirato la mia piccola quota), a maggior ragione quando sento che l’innominabile ritorna ad alzare la testa.
    Un grazie a Nino che ci tiene informati !
    Auguri a tutti (meno uno) !!!!!

  3. Stevens says:

    Voglio tralasciare il solito trito discorso, Fossa si Fossa No.
    Oramai ognuno di noi ( tifosi effe) ha la propria opinione in merito.
    Ma mi chiedo: Se a Giugno 2011 saremo ancora in questa situazione, ovvero Gil ancora “vivo”, la Forti-Budrio e SG-Romagnoli cosa farano?
    Perchè, a mio parere il punto importante è questo.
    Un anno lo abbiamo ( quasi) passato, ma un secondo non ce la facciamo.
    Dobbiamo, e sottolineo dobbiamo, avere delle certezze per il prossimo anno. O almeno conoscere le intenzioni dei sopracitati. Ma ora NON, a giugno 2011 🙁
    Oramai è chiaro a tutti ( o quasi tutti) che quest’anno è di transizione, ma poi???

  4. Igor says:

    Ciao a tutti, rileggete quanto ha scritto “andyweb” perchè la vedo come lui, aggiungo però una cosa…
    …la cosa negativa che hanno in comune la Fortitudo e l’Associazione è che NON COMUNICANO PER NULLA!!! SE CI SIETE BATTETE UN COLPO!!!!

    Nino è inutile postare questo tema nel blog, proprio te che fai parte dell’associazione:
    * perchè non c’è ancora un sito internet della Associazione?
    * perchè non c’è un posto dove scaricare i moduli per aumentare gli associati??
    * perchè NON c’è attività o segnali di vita dell’Associazoine a palazzo???

    Tutto quello che NON e NON si fa, da ragione a chi adesso NON c’è!!!

    Più che chiederlo mesi fa in mail, più che dare la mia disponibilità, più che dirlo anche al buon Avv. Dettori, che fare???

    Adesso a palazzo c’è l’embrione di un tifo organizzato, è “DNA Bianco Blu”, ci stiamo provando a non far morire la EFFE… che l’associazione si materializzi al nostro fianco, che inizi ad usarci, e noi ad usare l’Associazione, per allargare la base di tifosi… di associati…
    …la Fossa non c’è, peccato…
    …ma se non siamo i primi a credere in quello che proponiamo e aspettiamo la Fossa, allora significa che ha ragione la Fossa e che nulla può esistere senza la Fossa.
    Cosa che per me non è vera!
    Nino con tanto affetto (nun te incazzà) dai all’associazione un bel SVEGLIA!…
    …Noi ci siamo! e voi?

  5. Igor says:

    Si un grazie a Nino che ci tiene informati,
    …invece sarebbe giusto che l’Associazione tenesse informati i suoi associati… che so… una tessera? una mailing list?

    Forza ragazzi animo!!!!!

  6. marco says:

    domanda retorica andy….. meglio jiulius in b-2 o a dil che l’essere meschino in a-2 ,ma io non ci credo perche’ deve pagare e parecchio.. e se non si fa nulla si da ragione ad un essere inqualificabilmente innominabile e negativo sotto tutti i punti di vista
    ROMAGNOLI JIULIUS…..ET JIULIUS GIULIANI
    IN ALTO STAT ? BUDRIO? EFFE? CONAD? NON IMPORTA
    FIDUCIA INCONDIZIONATA A QUESTE PERSONE….
    FIDUCIA ILLIMITATA…….. io la penso cosi’
    ciao a tutti marco

  7. marco says:

    LA FOSSA E’ LA FOSSA CON TUTTO IL RISPETTO PER LORO, CHE HANNO FATTO MOLTO,MA ORA NON C’E…TORNERA’? NON LO SO ….ORA C’E LA EFFE-CONAD IN B DIL E VA SOSTENUTA…..ORA C’E LA EFFE-CONAD DI ROMAGNOLI E GIULIANI,NONCHE’ TESINI E PASI, ORA C’E QUESTA SQUADRA E SOCIETA’…… ORA IL PRESENTE E’ QUESTO…. L’IINOMINABILE ESSERE? MAI CON LUI NEPPURE IN SERIE A …MAI DICO MAI E RIPETO MAI,,,,,,, SCUSATE LO SFOGO
    marco

  8. Igor says:

    @andyweb:
    Tutta la vita con te fratello!!!
    …in B2… o all’infermo!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. marco says:

    in b dil …… con persone serie piuttosto che in piani alti con un racconta favole…….
    marco

    per la effe e per la storia, per il basket e per la gloria…..
    sg fortitudo-budrio ,il presente e’ questo

  10. Stevens says:

    Per Andy
    A mio avviso la fai/fate troppo semplice, e mi spiego.
    1° Nessuno vuole stare con Gil, ma è pur vero che la EFFE sua, e purtroppo anche nostra è ancora “viva”. E non voglio ricominciare con la solita polemica…..
    2° Io le risposte le vorrei dalla attuale società forti-Budrio, non dai tifosi. Poi ognuno di noi si regolerà come crede.

  11. Stevens…
    …mettiamo pure che un porz dopo che ha comperato una squadra per fare soldi con il mattone e rimettendoci qualche milione di euro, decida di vendere i terreni destinati al cementificare, ricavando un bel gruzzoletto… poi???? …che fa??? …dopo essersi salvato dalla radiazione per caso ed avere con la stessa società più di 6mln. di euro di debiti che fa????
    …potrebbe mai spendere il 40% della vendita del ricavato per mettere in pari la soc. sportiva e farla rivivere???
    Grasse risate amico mio!

    E SE ANCHE LO FACESSE???? QUELLA Società con il solo n° di affiliazione SAREBBE LA EFFE GIUSTA DA SEGUIRE E PERCHE’????? FORSE PERCHE’ INTRISA DI SPIRITO SANTO BIANCO BLU???

    A volte bisogna anche avere il coraggio di staccare la spina!

    La scelta della Fossa di luglio (che pur non condivido) si poneva a garanzia delle promesse fatte da Romagnoli…ma qual’ora queste venissero rispettate, ad eccezione del numerino magico 103???…quasi quasi spero nella fantascienza per vedere come andrebbe a finire…
    …ma il finale che presumo io è differente!

  12. Marina says:

    Sempre e comunque con la SG Fortitudo e con l’attuale Conad fortitudo di Romagnoli e co. o come la si vuole chiamare (lo sapevamo tutti questa estate quando ci fù prospettata questa eventualità che saremmo stati pallacanestro Budrio cerchiamo di non nasconderci dietro uno spillo) quindi tutta la vita con questa attuale verità oppure più niente; per me non esiste più la Fortitudo 103 di quell’essere che, dire che ci ha presi in giro, e un eufemismo, se così eventualmente fosse la mia Fortitudo resterà sempre e solo nel mio cuore, io non vedrò mai più il paladozza, neanche come alcuni dicono disputasse l’Eurolega.
    Spero che in tanti la pensino come me, o questa nuova realtà o il nulla più!!!!!!!!!!!!!!!

  13. marco says:

    esatto marina…..il quesito estivo era…. O ROMAGNOLI O IL NULLA…LO DICO PER LA MILIARDESIMA VOLTA….SI PUO’ DARE 1-2 ANNI DI FIDUCIA A ROMAGNOLI, QUANDO ALMENO IO E MOLTI SI SONO FIDATI DI UN SOGGETTO CHE PER 3 ANNI HA SOLO PRESO IN GIRO TUTTI

    marco

  14. stefano says:

    Sto con la Casa Madre ! Per me la EFFE è quella.
    Poi se torna l’innominabile voglio proprio vedere cosa fa.
    Una cosa è certa: non avrà mai nemmeno un euro dal sottoscritto.
    Anch’io sarei curioso di vedere cosa farebbe la Fossa con il suo ritorno ma è meglio non sperarlo…

    Concordo nel reclamare più visibilità da parte della SG e dell’Associazione.
    Purtroppo nell’attuale società se non ti fai vedere è come se non esistessi.
    Tuttavia credo che una sana scrematura di “milordini” che venivano al palazzo solo per farsi vedere possa essere salutare. Le ripartenze, dopo un periodo di oblìo, possono diventare produttive. Come si dice: non tutti i mali vengono per nuocere.
    Forza EFFE e ciao a tutti !!!

  15. marco says:

    che dire stefano? ormai si e’ detto tutto,anch’io vorrei che l’attuale societa’ parlasse di piu’….ma se si deve parlare tanto per parlare e’ meglio cosi’,,,,,, RIPARTENZA? A ME STA BENISSIMO,,,ANCHE SE SIAMO IN POCHI PER ORA……
    ciao a tutti marco

  16. federico says:

    ..dico solo una cosa…tornate tutti al palazzo, convincete la fossa convincete tutti, anche se la squadra è poca cosa e lo spettacolo cosi’ cosi’…è l’unico modo per evitare ritorni della fogna e manovre del sabba…..

  17. marco says:

    BELLE PAROLE FEDERICO,QUOTO IN PIENO….ANCH’IO VORREI UN RITORNO DI PIU’ GENTE POSSIBILE….
    LA FOSSA’? non lo so….
    per ora c’e il presente
    ciao atutti marco

  18. ARMANDO says:

    IL RITORNO IN GRANDE STILE DI SACRATI SEMPLICEMENTE NON AVREBBE SEGUITO DI GENTE E PER FARE LE SERIE ALTE CI VOGLIONO PRESENZE E TV CHE ATTIRANO LA SPONSORIZZAZONE. DATA LA RALTA’ ATTUALE MI SEMBRA FRANCAMENTE IMPOSSIBILE. IO RIBADISCO CIO’ CHE HO AFFERMATO QUESTA ESTATE QUI E CIOE’ CHE LA STRADA DELLA RINASCITA E’ UN VIATICO CHE RIDARA’ VALORE E FORZA AL PROGETTO NOSTRO CHE E’ NELLO STESSO TEMPO SPORTIVO E CULTURALE e DI ARCHITETTURA SOCIETARIA (fondazione-associazione-societa’ sportiva). QUESTA ULTIMA E’ LA UNICA CHE POTRA’ GARANTIRE UN FUTURO ALLE SOCIETA’ PIU’ PICCOLE CHE NON SONO IN MANO A PALAZZINARI ED AFFARISTI VARI. A QUESTO PROPOSITO FACCIO NOTARE CHE L’AZIONARIATO POPOLARE DI CONSORTE PER BOLOGNA CALCIO E’ IL PRIMO REALIZZATO MA IL NOSTRO LO PRECEDE COME PROGETTO POI VEDEREMO SE LO REALIZZEREMO NEL 2011. SAREBBE IMPORTANTE UNA RIUNIONE DELL’ASSOCIAZIONE PER VALUTARE IL PUNTO DI VISTA NOSTRO SULLA SQUADRA . BUON ANNO A TUTTI NOI E (SELETTIVAMENTE) AL RESTO DEL MONDO armando

  19. marco says:

    buon anno anche a te armando,concordo e quoto non ci sono alternative se non una sola……..ROMAGNOLI
    marco

  20. Gabri says:

    Che non ci sia alternativa alla Fortitudo di Romagnoli è abbastanza chiaro ai più, ma Sacrati sa bene che a Bologna è ancora un pò radicato il feticismo del numerino 103, e a quel feticismo disperatamente si aggrappa alimentandolo.
    Ognuno decide liberamente cosa e perchè tifare, questo è chiaro, ma finchè avrà dalla sua un numero di tifosi che alla Fortitudo dei padri fondatori, della storia, e del simbolo preferiscono quel 103 che penzola sotto ai maroni di quella quaglia spelacchiata che è disegnata nel nuovo simbolo, farà bene (nella sua ottica) a rilanciare per il “suo” mercato.
    Perchè mi sembra vero quello che dice Nino quando dice che i fortitudini ci sono ancora e sono vivi, e allo stesso tempo però sono divisi fra un simbolo e un numero (ognuno con le sue ragioni, as capess).
    Io dubbi non ne ho, sto coi padri fondatori, sto con il nostro simbolo e la nostra storia, e mi auguro che ogni uscita di Sacrati sia pubblicità a Romagnoli e convinca sempre più gente ad andare al palazzo a tifare la vera Fortitudo.
    Il numerino casomai lo prendo al supermercato per comprare lo squaquerone.

  21. federico says:

    @quoto grabri, il numero 103 presentato da sacrati è buono per lo squaquerone alla coop….con ste uscite lui li’ mi fa solo ridere ma lo psicologo non gli dice niente? non gli da qualche pastiglia? cmq non parliamone piu’ di lui li’ non deve restar traccia….

  22. federico says:

    volevo dire gabri

  23. marco says:

    vi quoto tutti ragazzi… JIULIUS ED IL NULLA ….
    lo so che e’ lunghissima e la b dil non e’ il massimo ed ora la squadra fatica terribilmente senza i tre esterni, ma la stagione e’ lunghissima ed eterna….
    W FORTITUDO, QUELLQ VERA CHE GIOCA AL PALADOZZA,QUELLA DI TESINI,DON SANDRI, PASI, ED IL SIMBOLO…. BUON INIZIO 2011

  24. marco says:

    mi piace molto la foto del trio, nino,jack striscio e jaco….un pezzo di storia che fu, complimenti nino per aver pubblicato la foto
    marco

Leave a Reply