Lettera

la lettera di Bucciaman

L’intestazione della lettera dice, tra l’altro:

Fortitudo Pallacanestro Società Sportiva Dilettantistica A R.L. Anno di Fondazione 1932 – CAMPIONI D’ITALIA 2005-CAMPIONI D’ITALIA 2000-COPPA ITALIA 1998-SUPERCOPPA 2005-SUPERCOPPA 1998-UNDER 18 1989-UNDER 16 1993 – 2006-UNDER 14 1976 – 1990 – 2000

Sigh! Sembra un secolo.

Oggi Bolognabasket pubblica stralci della lettera che Sacrati – l’uomobuccia / bucciaman, (come Sand-man o Octopussy o Dr. Destino, un anti supereroe dove la Effe è il nostro eroe) ha scritto a Romagnoli e al Comune. Pubblico la fine e chiedo: dov’è l’allegato?
Perché a questo punto ci piacerebbe leggere l’accordo del 9 settembre dello scorso anno. Solo per capire cosa c’è di vero nelle parole della lettera.
Faccio ironia quando non c’è da ridere? Andiamo. In questo nevoso inizio marzo non si può fare altro che alleggerire.
Non prendo posizione pro o contro nessuno, penso che chi va a vedere questa Effe un po’ tarocca dimostra gran cuore per lo scudo e l’aquila e grande passione per la pallacanestro perché, (come dice Fiorello quando imita La Russa) diciamocelo, in sé non è un gran basket.
Dall’altra parte chi ha da sempre certificato la sua passione immensa per la Effe (la Fossa) si è presa la briga di andare a fingere un derby e prendersi la croce dall’innominato che probabilmente non vedeva l’ora di fare quella gag.
E’ giusto che ognuno se la viva a modo suo.
Il mezzo a tutto bucciaman.
Che stagione strana.
A presto.

OGGETTO: Fortitudo Pallacanestro SSDa R.L. / Pallacanestro Budrio ASD

… Prima si è lamentato di non aver potuto giocare partite nelle giornate in cui, contrattualmente era già previsto il mancato utilizzo e, poi, che il Comune di Bologna ritiene che non doveTe pagare. E adesso mi chiede se Pallacanestro Budrio può giocare a Palazzo il 06.03 p.v.? Certo che può farlo!!! E chi glielo può impedire!!!
Non è forse vero che Lei è il Presidente della Fortitudo?
Per noi della Fortitudo Pallacanestro SSD a RL Lei
è il presidente dell’ Associazione Dilettantistica Pallacanestro Budrio!
Ma solo per noi perché, a quanto pare, la confusione impera!
Distinti saluti.
(Fortitudo Pallacanestro SSD a RL) Gilberto Sacrati
All.ti
accordo 09.09 2010 e scheda contabile Pallacanestro Budrio

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

14 Responses to “Lettera”

  1. gabri says:

    Il solito becchime, che aspetta puntualmente di essere beccato, fra l’altro è becchime già ruminato e ruminato, almeno gli chiedessero di cambiare marca del becchime !!! 🙂
    Siccome non ha una squadra di pallacanestro e siccome non ce l’avrà mai più col consenso della SG Fortitudo, non può fare altro che parlare di tutto (palasport, trofei vinti da altri, comune, rate dei mutui) affinchè l’evidenza (e cioè che la casa madre ha scelto un altro per proseguire la nostra storia) non venga a galla.
    La scorsa estate chiese un euro per la fortitudo, mi sa che a sto giro chiede di più, a me basta che a sganciare soldi per il nulla non sia Romagnoli e che usi quel danaro per fare sport e non pugnette.

  2. federico says:

    Ma il commissario Cancellieri non puo’ firmare un TSO(trattamento sanitario obbligatorio) ? Io penso che possa farlo come sindaco pro-tempore. Che lo firmi e vadano a pigliarlo in galleria cavour, è sempre li’ al bar. Poi , oh, anche se lo tengono coi sedativi anche solo un paio di settimane intanto va bene. io la vedo cosi’, pero’, anche i giornalisti che vanno alle sue conferenze stampa, per sentire cosa? per ridere non per altro…

  3. Stevens says:

    Mi auguro che “finisca presto”, altrimenti Che Buccia sarà più lungo di Dallas…………..

  4. Igor says:

    Ciao a tutti… prosegue la “DINASTY” di “Che Buccia” siamo alla 3 e proseguirà pure visto che lo stato di infermità mentale del soggetto non è ancora stato sancito…

    …parla parla, ma vuole solo alzar qualche eurino!!! …oramai il comune ha capito che non si spreme 1 euro e finalmente lo caccia via…
    …poi SG ha deciso che la storia della EFFE proseguirò con un’altra società…

    …quindi non ci resta che smetterla di porgere il fianco alle dichiarazioni mendaci di un’uomo all’angolo e aspettare la rinascita da una costola di SG…

  5. giorgio says:

    Forza cirrosi 2.0

  6. marco says:

    C’ERA UNA FAMOSA CANZONE DI MINA…PAROLE,PAROLE,,PAROLE, CHE COSA SEI,NON CAMBI MAI DICEVA LA STROFA….
    TUTTO SI POTREBBE RIASSUMERE IN QUESTA CANZONE

    MARCO

  7. mexicano says:

    si parla del famoso accordo segretato?
    sono giorni che spulcio in wikyleacks ma non sono ancora riuscito a trovarlo.
    A ME MI sa che nessuno dei due a racconta giusta.
    Nel frattempo il tifo della effe si divide nel trumvirato
    quelli che non ci sono mai stati
    quelli che ci sono stati e non ci stanno piu’
    quelli che ci sono stati e ci stanno ancora
    Nel mezzo resta solo il casino e la confusione.
    Chi sa e dice di sapere non parla e chi non sa si aggrappa a qualsiasi voce che si sente in giro.
    In realta’ mi sembra che oggi piu’ che mai tutto l’ambiente fortitudino sia nella confusione piu’ completa.
    secondo me e’ un altro anno perso.
    Concordo con partitari del romagnolo quando dicono che in fin dei conti e’ l’unico che ha fatto un passo avanti per prendere la “pesca”, concordo con gli ex partitari che contestano a romagnoli che se la pesca te la sei voluta prendere poi te la tieni e ti sbatti perche’ risulti dolce (ragaz, con tutto il bene del mondo, la vogliamo piantarla di giustificarlo con la barzaletta del programma di 4 anni. Se si va a comprare un titolo allora ci si poteva anche risparmiare la ridicola stagione di quast’anno) e concordo pure con la fossa, che, puri e duri come sempre, non scendono a patti con nessuno.
    A dire il vero, ultimamente, concordo piu’ con la fossa che con altri, ma siamo sempre nell’ambito delle preferenze personali, quindi abbiate pieta’ di me.
    Detto questo, ovviamente, non ho detto nulla.
    Con il senno del poi secondo me era meglio restare bocce ferme, il megalo puffo avrebbe preso tutto ugualmente, la tifoseria sarebbe rimasta triste ma unita e si sarebbe potuto cercare di creare qualcosa di piu’ “semplice”.
    Guardate come siamo finiti. Si parla della effe del mega-mega puffo, si parla della fortibudrio (che, ricitando “la rissa”, diciamolo di effe ha proprio solo una lettera sulle maglie) e si parla della casa madre.
    Il tricefalo, niente????
    Certo che si, a parlare con il senno del poi, si ha sempre ragione.
    Bene. ormai, come diceva CAZZOLA, il dado e’ tratto, quindi cosa ci rimane?
    Aspettare, palAZZO, aspettare di vedere che succede fra tutti questi galli nel pollaio, inermi, senza voce in capitolo e con la sola speranza che un giorno, chissa’, ci si possa riunire tutti insieme a cantare per una sola effe.
    Secondo me l’associazione era uno spiraglio per avere almeno un po’ di voce in capitolo, purtroppo anche da questo lato non riesco a vedere grossi avanzamenti, anzi mi sembra che buona parte della tifoseria stessa l’abbia squalificata ancor prioma di poter muoversi.
    Peccato, non ci resta che rimanere alla finestra e scoprire che ne sara’ di noi

    http://www.youtube.com/watch?v=0TamvrMZl4g

  8. mexicano says:

    “Forse Romagnoli ha sottovalutato la buccia di Sacrati, che di dichiararsi sconfitto non ne ha la minima intenzione. Forse, ha sopravvalutato le carte che ha in mano, dato che se tutti – non solo lui – assicurano che la chiusura dell’era-Sacrati è questione di giorni, ma la cosa viene detta da ottobre, allora qualcosa non ci viene raccontato nel modo migliore.
    E’ vero che, visti i precedenti, dare fiducia a mr. E-Vita è anche giusto, perché almeno ci sta provando: è anche vero che la dead line da lui stesso data tempo fa parlava del 30 giugno, come giorno in cui tutto dovrà essere limpido. Quindi, di tempo e spazio ce n’è ancora un po’. E dispiace che(romagnoli) ora si debba confrontare in un corpo a corpo dialettico con Sacrati: ma se ha ragione, e se davvero Sacrati sta solo cercando di buttare sabbia negli occhi della gente, allora è il caso di gridarlo e di mostrare i fatti. Tutti. Altrimenti, in questo fiorir di carte, perdere la bussola sarà la cosa più semplice del mondo.”
    Enrico Faggiano.

    Soccia, per una volta sono d’accordo anche con un giornalista

  9. Igor says:

    _______________________
    (ragaz, con tutto il bene del mondo, la vogliamo piantarla di giustificarlo con la barzaletta del programma di 4 anni. Se si va a comprare un titolo allora ci si poteva anche risparmiare la ridicola stagione di quast’anno)
    _______________________

    Assolutamente NO, qua sbagli indipendentemente dal comprare un titolo o meno (che poi ci vogliono dei soci senno… adieu…) senza il programma di quest’anno non si sarebbe mosso nulla contro Sacrati… NULLA!

    Invece s’è mosso il comune (alleluja allelujA’) e altri creditori!

    Star fermi e perdere l’anno sarebbe stato sempre e comunque sbagliato!

  10. Igor says:

    @Mexicano

    Ma guarda secondo me nemmeno con il senno di poi è vero quello che scrivi:
    Bocce ferme = nessun danno per Sacrati

    Il tifo è un non problema, si riunirà in modo fisiologico appena avremo una unica bandiera per cui tifare non è un gran dramma…

    Meno male che Romagnoli ha messo a più riprese il sale sulla coda a Sacrak… ha fatto casino in comune ogni 15 giorni (tutti gli eventi futuri a Paladozza son cancellati=no money for gil), ha forzato il comune ad attivarsi, altro che stare fermi ad aspettare, UN ANNO??? per cambiare cosa???
    Le alternative devono essere valide se no star fermi non serve a nulla, solo a piangerci addosso.
    Io la vedo così…il caos che sta facendo il puffo è perchè qualcuno a rimescolato rimescolato…
    …altro che stare fermi…

    Ecco poi sull’associazione ti dirò che è proprio lo star fermi che ha portato il tifo a dimenticarsene… è stato un erroraccio, da parte della APASPA, stare troppo ferma… bisognava andare con le bandiere dell’associazione a palazzo (non per far piacere a Romagnoli, ma per far proseliti…)… ma come si poteva fare?? …nel direttivo della stessa c’erano le persone che l’avevano fondata cioè la Fossa?? è quindi è stato che l’associazione è rimasta silente “come la Fossa” appunto…
    Quindi adesso non è che possiamo stupirci che l’Associazione ci metta tempo a rifare il filo alle lame…

  11. gabri says:

    @Igor

    Quoto tutto quello che dici.
    Se non si sapeva più cosa proporre, stare zitti forse era meglio che stare fermi.
    Fossimo stati fermi senza il pepe al culo messo da Romagnoli al comune, avremmo ottenuto quello che ottengono coloro che non fanno niente: niente.
    E poi magari, dopo un anno fermi avremmo potuto stare fermi altri due, cosi quando scadeva l’affitto del marchio (2014?) potevamo ripartire…
    Una vita immobili era la soluzione? Eppure nonostante ci sia un disperato che si sbatte, l’ipotesi di non fare un c… è ancora la ‘soluzione’ da contrapporre?
    Spero ci rendiamo conto.
    Ma temo di no.
    Nei prossimi giorni per me Romagnoli e Comune ci libereranno di Sacrati e se accadrà è perchè non sono stati fermi.

  12. Paolo says:

    Igor,se parli xchè hai l’aria in bocca,tinila chiusa sennò qualcuno becca il rafreddore.Personalmente non ho mai giudicato il tuo operato e mai lo farò,desidererei xò,visto che ti ritengo intelligente,non parlare di cose che non sai.Mi riferisco al rapporto Fossa-Associazione di cui,te ne potrà parlare Pellacani,in quanto superpartes oppure,visto che ci hai parlato,l’avvocato Dettori.Quindi,x cortesia,prima di lasciarti andare come fanno certi “feisbuccari” di tua conoscenza,aspettiamo che Nino pubblichi il famoso “allegato”poi be riparleremo basandoci su dei fatti non su illazioni o mezze verità.Con stima e rispetto.

  13. gabri says:

    @Igor

    Riguardo la prima oartedel tuo post ti ho risposto che secondo me hai ragione, è stato megli darsi da fare.
    Riguardo la seconda parte io non so come fai ad essere così sicuro di come siano andate le cose, e secondo me comunque l’associazione ha inciso poco non per colpe sue ma per limiti oggettivi legali (era il comune, e i creditori a potere spingere in un seonso o in un altro).
    L’associazione se ricordi nasceva come una specie di interfaccia tra tifosi e i tecnici messi a diposizione della società per sciogliere la matassa.
    (Intricatissima fra l’altro).
    Io spero che le prossime giornate portino buoni risultati anche fuori dal campo.

    @Paolo

    Quando si vedrà l’allegato io credo si potrà dire qualcosa di più preciso sulla gestione ‘tecnico giuridica’ della faccenda da parte di Romagnoli, per me.

  14. Stevens says:

    Ma allora, quando si potrà vedere questo benedetto allegato?

Leave a Reply